Meerkat Periscope

Meerkat e Periscope, sono due app gratuite, la prima per iOS e Android, la seconda al momento solo per iOS, che consentono di registrare un video e trasmetterlo in diretta ai nostri followers. Questi ultimi, oltre a vedere in tempo reale i video, possono anche commentare.
Meerkat è uscito a metà febbraio 2015 mentre Periscope, di proprietà di Twitter, a fine Marzo.

Periscope consente comunque agli utenti di iscriversi anche solo col proprio numero di telefono, senza passare attraverso il social network Twitter, il microblog comunque raccomanda di «collegare» i due account per ampliare la rete di contatti sul’app per il live streaming.

Su Periscope oltre a vedere i video delle persone che si seguono (come su Meerkat) vengono mostrati gli streaming in onda in quel momento in una lista costantemente aggiornata.
Periscope quindi coinvolge di più socialmente anche grazie ad un’apposita sezione People in cui è possibile trovare tutti gli utenti.

Periscope ha qualche altra peculiarità come la geolocalizzazione per chi registra lo streaming e la possibilità di decidere di mostrare il video solo ad alcuni utenti.

Meerkat supporta anche la visualizzazione orizzontale mentre attualmente Periscope no.
Ha anche un sistema di punteggi, ogni volta che si guarda e trasmettono video si guadagnano punti con cui posizionarsi in una “leaderboard” globale.

In Meerkat, una volta terminato lo streaming, non ne rimane traccia, mentre Periscope lo conserva in una apposita timeline per le successive 24 ore.

Nonostante l’entusiasmo iniziale riguardo il mobile video streaming il sito The Next Web sottolinea, dati alla mano, che il fenomeno non sarebbe così di massa come si pensa (non risultano tra le app più scaricate).
Le due app inoltre sono finite sotto l’occhio del ciclone per mancanza di norme che ne limitino l’utilizzo destando allarme e polemiche riguardo usi impropri (ad esempio pirateria, cyberbullismo).

GiftBuzz

Oggetti, esperienze e ispirazioni adatte a tutte le occasioni e personalità: da oggi è possibile trovare tutto questo in un unico luogo! Attraverso uno scouting attento, ricercato e divertente, il team di esperti di GiftBuzz seleziona per te i regali più originali e interessanti provenienti da tutto il mondo, evitando cosi il noioso lavoro di dover cercare idee regalo nell’infinito del web. Tutto su un solo sito? Sì, ma non solo:                               
Giftbuzz è anche una app​, scaricabile dall’Apple Store, che ti permetterà di avere le tue idee regalo sempre con te anche quando sei fuori casa. Niente di meglio quando non si ha molto tempo per andare in giro per negozi e serve l’ispirazione giusta per non rischiare di sembrare banale! Una volta trovato il “regalo perfetto”, potrai commentarlo e inserirlo nella tua wishlist, se è un prodotto che desideri ricevere, oppure decidere di salvarlo creando un numero infinito di liste segrete, ognuna con il nome più azzeccato che ti viene in mente. 
In questo modo potrai organizzare tutti i tuoi regali come preferisci e quando ne avrai bisogno potrai rivedere quello che avevi salvato e trovare l’ispirazione giusta. Stupire                       
il tuo partner, i tuoi amici o chiunque tu desideri non sarà più un problema.
La tua wishlist invece è pubblica, e questo permetterà ai tuoi amici di sbirciare il tuo profilo per vedere cosa ti piace e cosa gradiresti ricevere, nella speranza che scelgano il tuo regalo proprio da lì. La stessa cosa potrai fare tu con loro, così sarai sicuro di aver scelto qualcosa che sarà apprezzato. 
La tua wishlist e le liste segrete saranno sempre visibili sul tuo profilo e potrai modificarle in qualsiasi momento. Inoltre, da oggi è possibile consultare le liste dei Contributors, scelti tra i migliori designer, stilisti, artisti e appassionati del mondo del regalo, e rimanere aggiornato sulle loro preferenze attraverso la funzione Follow!  
Addio ai regali destinati a prendere polvere, con GiftBuzz regalerai e riceverai solo oggetti ed esperienze veramente desiderate.

I programmi free e opensource più utili ed interessanti del mese di Maggio:

LockHunter

LockHunter è un’utilità a 32 e 64 bit per Windows che permette di vedere quali processi bloccano un file, una cartella, un drive.

cmder

Cmder è un emulatore portable di console per Windows.

Konvertor

Konvertor file manager per Windows multi-tabs a due pannelli che offre visualizzatore per tutti i tipi di formati.

Lookeen Free

Lookeen Free è un software Windows dall’interfaccia semplice per la ricerca di files.

Vimeo vs Youtube

Vimeo e Youtube sono le due piattaforme più diffuse per la pubblicazione dei video, ma per chi lavora nel settore delle produzioni video questi servizi sono un vero e proprio strumento fondamentale di marketing/business, ma qual è la scelta migliore tra i due?
Non è semplice dirlo in quanto ognuno ha i suo pro e contro, vediamo quindi i pro e contro dell’uno e dell’altro servizio.

PRO:

VIMEO:

– non è presente la pubblicità nei video ma ci sono alcune limitazioni (vedi differenza tra account gratuito e Pro/Plus)
– qualità dei contenuti: su Youtube essendo un servizio appositamente pensato per il video sharing è possibile trovare video di tutti i tipi, inoltre Vimeo accetta unicamente video che siano stati realizzati dal proprietario dell’account
– la community: l’idea di Vimeo è quella di proporre contenuti di alta qualità, sicuramente più di nicchia rispetto a Youtube ma con tutti i vantaggi del caso (es. ricevere feedback spesso costruttivi). Molti lavori realizzati da videomakes/fotografi/timelapser sono più facilmente presenti su Vimeo piuttosto che su Youtube
– non esistono video “spazzatura” (amatoriali dalla povera qualità come contenuti) come in Youtube

YOUTUBE:

– grande bacino di utenza, è la più popolare piattaforma per il video sharing
– essendo di Google c’è grande integrazione con il motore di ricerca e quindi ottenere visibilità
– è completamente gratuito: è possibile creare un canale Youtube per il proprio brand senza alcun costo
– promuovere video con la pubblicità: è possibile creare campagne mirate di diverso tipo (display, in-video, sponsorizzati)

CONTRO:

VIMEO:

– per avere più funzionalità e risultare professionali occorre avere una sottoscrizione a pagamento (account Pro/Plus)
– minor traffico rispetto a Youtube
– seppur non confermato da Google, si ipotizza che Big G non faccia comparire nei risultati tramite il suo motore di ricerca i video che non sono ospitati su Youtube
– gli upload sono limitati mentre quelli di Youtube illimitati

YOUTUBE:

– la qualità dei video può essere non eccellente
– nei video è presente la pubblicità e se si parla di produzioni professionali ciò può risultare molto negativo
– Youtube ed il business di chi realizza ed effettua l’upload dei video hanno differenti scopi: un brand vuole portare utenti al proprio sito mentre Youtube cerca di tenere i visitatori nella propria piattaforma (ad esempio proponendo video correlati)
– accesso limitato: può capitare che l’accesso al sito venga vietato nei posti di lavoro oppure che risulti bannato in alcuni Paesi

Quindi quale piattaforma scegliere?

Occorre valutare quali sono gli scopi del proprio business, il budget ed il target, non si tratta di quale piattaforma risulti migliore piuttosto quale più adatta alle proprie esigenze valutando tutti i pro ed io contro.

LogicalDOC

LogicalDOC è un software multipiattaforma (compatibile Windows, Linux, Mac OS X) per la gestione dei documenti sviluppato in tecnologia Java da Logical Objects.

Grazie all’intuitivà di LogicalDOC implementare un Sistema di Gestione Documentale (Document Management System) risulta facile; il software risponde alle esigenze di qualsiasi tipo di organizzazione, dalla piccola impresa alla grande azienda.
Ad esempio LogicalDOC viene utilizzato anche dalla NASA a conferma di un prodotto valido e performante, anche in realtà così complesse.

Quali sono i vantaggi nell’utilizzare LogicalDOC?

Il software permette la gestione collaborativa dei documenti, ciò significa che un team può creare, modificare e coordinare qualsiasi quantità di documenti in modo semplice e veloce.
Inoltre con LogicalDOC Cloud è possibile accedere ai documenti in qualsiasi momento e dovunque ci si trovi, non solo da pc, ma anche da tablet e smartphone grazie ad apposita app per sistemi Android ed iOS.
E’ possibile ottenere l’accesso alla demo live al seguente indirizzo: http://www.logicaldoc.com/it/prodotto/prova.html

LogicalDOC Cloud

Le caratteristiche principali di LogicalDOC:

  • interfaccia web moderna – si usa dal proprio browser e non richiede l’installazione di applicazioni sulle postazioni di lavoro
  • si integra perfettamente con prodotti Microsoft quali Office ed Outlook
  • comoda funzione di importazione automatica di tutti i documenti memorizzati su pc e server
  • ricerche sul contenuto dei documenti e sui loro metadati grazie ad un sofisticato motore di ricerca full-text
  • integra un potente sistema di Workflow completo di notifiche automatiche e di escalation management
  • possibilità di tracciare tutte le attività sul documento, dalla creazione alla modifica dei metadati alle richieste di download e di condivisione
  • supporto nativo allo standard di sicurezza SSL che consente la crittografia delle informazioni trasmesse in rete. Integrazione con Active Directory e LDAP.
  • sistema di versionamento tramite il quale viene conservato lo storico delle versioni dei documenti in modo da consentire di risalire subito a tutte le modifiche apportate dagli utenti

LogicalDOC è disponibile in 3 versioni, Enterprise e Cloud, Business e Community Edition (gratuita) ognuna con le proprie caratteristiche.
Volete provare il software prima di acquistarlo? E’ possibile scaricare una versione di valutazione per 30 giorni che consente di testare tutte le funzionalità senza limitazioni.

Rimani connesso

RSS icon Twitter icon Facebook icon

Interessanti






Featured

The Red Lips - tutto ciò che ancora non sapete sul sesso


The Red Lips

Facebook

Twitter

Antipixel