Riproduci torrent video senza scaricarli

Soluzione 1. Usare Ace Player HD

Si tratta di un software gratuito basato sul celebre player VLC.
Per installarlo è sufficiente scaricare Ace Stream per Windows.

Una volta avviato il player sarà sufficiente trascinare il file .torrent all’interno della finestra oppure cliccare su Media -> Apri file.
Inizierà il prebuffering e se ci sono abbastanza seed il video verrà riprodotto.

Soluzione 2. Usare Hola

Si tratta di un software gratuito per VPN. Ha anche un componente per lo streaming dei torrent. E’ sufficiente scaricare il setup di Hola e una volta installato incollare qualsiasi link torrent o Magnet nella pagina del browser.

Recensione software gratis Febbraio 2016

I programmi gratis e opensource più utili ed interessanti del mese di Febbraio:

Dashlane è un password manager per Windows e Mac OS X dall’interfaccia semplice e moderna.

SoundNode è un client desktop per Windows, Mac e Linux relativo al servizio di streaming musicale Soundcloud.

LANTorrent previene files corrotti scaricati tramite protocollo torrent, supporta diversi client. Richiede framework .NET 4.5.

Malwarebytes Anti-Ransomware programma in grado di rilevare e bloccare ransomware.

BlackBelt Privacy permette di installare/usare facilmente client / server tor + WASTE (abilita chat e trasferimento file) + MicroSip (Video VoIP).

Social Downloader permette di scaricare foto e video da account sociali (Instagram, Facebook, Twitter).

Come guadagnare con Youtube

Google permette a chiunque diventare partner Youtube tramite una semplice procedura.
Ciò può essere l’occasione per creare un guadagno extra con il famoso servizio di pubblicazione video.

Prima di tutto è bene leggersi i criteri da rispettare per poter monetizzare con i propri video.

Per diventare partner Youtube è sufficiente seguire i seguenti passi:

– accedere a Youtube con il proprio account
– cliccare nel proprio avatar in alto a destra e premere su “Creator Studio”
– Nel menù a lato cliccare su CANALE
– Qui su “Stato e funzioni” è presente la funzione “Monetizzazione”, una volta attivata potrete iniziare da subito a guadagnare pubblicando i video.

Si consiglia di leggere la Panoramica del programma partner.

Si può decidere se visualizzare pubblicità per ogni singolo video.
Infatti nel menù di modifica dei video si avrà la nuova voce “Monetizza” dove sarà possibile impostare dei parametri (il formato ecc…)

Google vi riconoscerà parte dei profitti, che potrete riscuotere tramite l’account AdSense una volta raggiunta la cifra minima di 70 euro.

Ma quanto si guadagna con Youtube?

Non ci sono dati stabiliti, le teorie più diffuse indicano un guadagno di 7 euro ogni mille visualizzazioni (applicata agli youtuber più famosi), di 1 euro ogni mille visualizzazioni (per gli youtuber alle prime armi), 10 euro ogni mille visualizzazioni (per gli youtuber che ricevono moltissime visualizzazioni, almeno un milione per ogni video).

Ciò che è certo è che per ottenere cifre interessanti bisogna accumulare centinaia di migliaia di visualizzazioni ogni mese, dedicandosi al 100% al proprio canale utilizzando Youtube come un vero e proprio lavoro.

Acquistare licenza originale Windows e Office a basso prezzo

Grazie al sito AllKeyShop è possibile acquistare licenze per prodotti Microsoft (sistemi operativi Windows 7, 8/8.1, 10 e la suite Office) a basso prezzo e in maniera perfettamente legale.

Il sito in realtà è un motore di ricerca per poter comprare le chiavi di prodotti software (ad esempio dei videogiochi).
Cercando semplicemente Windows è possibile vedere quali siti offrono le chiavi al prezzo più basso relativamente al S.O. di casa Microsoft.

Potenzia Google Drive con questi script

Drive è il noto servizio di cloud storage di Google.
Forse non tutti sanno che utilizzando il linguaggio di scripting Google Apps Script è possibile eseguire operazioni interessanti.

In rete si possono trovare degli script già pronti da utilizzare, è sufficiente seguire le istruzioni presenti nei post:

Ottenere un report giornaliero via email delle attività su Google Drive – un foglio di calcolo Google è utilizzato per inviare un report giornaliero dei files che sono stati creati o modificati nelle 24 ore precedenti.

Salvare email ed allegati quest add-on Google Docs permette di salvare qualsiasi cosa da Gmail in Google Drive. Gira ogni ora ma è possibile avviarla manualmente.

Ricevere i files in Google Drive da chiunque – creando una form (HTML + CSS) e utilizzando lo script messo a disposizione è possibile ricevere il contenuto della form da chiunque (anche da chi non ha un account Google) e salvarlo in una cartella di Google Drive.

Vedere i permessi di files e cartelle – lo script scansiona Google Drive e prepara una lista di tutti i files presenti.

Impostare una data di scadenza della condivisione di files e cartelle – lo script permette di impostare una data e orario specifici di validità della condivisione di files e cartelle, dopo di che saranno impostati come privati.