Il settore ludico mobile è in forte crescita e sono sempre più gli sviluppatori di videogames che rivolgono la loro attenzione verso questo settore grazie anche alla diffusione di dispositivi mobili (smartphone e tablet) sempre più potenti e tecnologicamente avanzati.

Ecco quindi una personalissima lista dei migliori giochi gratuiti divisa per generi:

platform/action/casual

Subway Surfers disponibile per iOS, Android, Kindle, Windows Phone. Offre acquisti in-app.

World of Tanks Blitz disponibile per iOS, Android. Offre acquisti in-app.

Cattivissimo Me disponibile per iOS, Android. Offre acquisti in-app.

Plants vs Zombies 2 disponibile per iOS, Android. Offre acquisti in-app.

corse

Angry Birds Go disponibile per iOS, Android, Kindle, Windows Phone, Blackberry. Offre acquisti in-app.

Cars: veloci come Saetta disponibile per iOS, Android. Offre acquisti in-app.

strategia/gestionale

SimCity BuildIt disponibile per iOS, Android. Offre acquisti in-app.

Pirate Legends disponibile per iOS, Android. Offre acquisti in-app.

Godus disponibile per iOS, Android. Offre acquisti in-app.

Scontro di Regni: Castle Clash disponibile per iOS, Android. Offre acquisti in-app.

I Simpson disponibile per iOS, Android, Kindle. Offre acquisti in-app.

RPG

Angry Birds Epic disponibile per iOS, Android, Windows Phone. Offre acquisti in-app.

HeartStone Heroes of Warcraft disponibile per iOS, Android. Offre acquisti in-app.

Scrolls disponibile per Android. Offre acquisti in-app.

puzzle/abilità

Dots e TwoDots disponibile per iOS, Android, Kindle. Offre acquisti in-app.

Duet disponibile per iOS, Android. Offre acquisti in-app.

Flow Free: Bridges disponibile per iOS, Android, Kindle, Windows Phone. Offre acquisti in-app.

avventura

Assassin’s Creed Pirates disponibile per iOS, Android, Kindle, Windows Phone. Offre acquisti in-app.

The Silent Age disponibile per iOS, Android, Kindle. Offre acquisti in-app.

The Walking Dead disponibile per iOS, Android. Offre acquisti in-app.

sparatutto

Angry Birds Transformers disponibile per iOS, Android, Kindle. Offre acquisti in-app.

Dead Effect disponibile per iOS, Android. Offre acquisti in-app.

Dead Target: Zombie disponibile per iOS, Android. Offre acquisti in-app.

Il mondo digitale è diventato un vero e proprio segugio pronto a fiutare le nostre tracce in qualsiasi posto ci troviamo. Le distanze, si dice, si sono accorciate grazie ai nuovi dispositivi mobile e alle app che consentono di conoscere nuove persone o di comunicare in tempo reale e, a quanto pare, questo varrebbe anche per la “distanza di sicurezza” tra le auto grazie a “DiDi” Plate, la nuova app per Android escogitata da General Motors.

Con DiDi il classico marpione stradale non avrà più bisogno di abbassare il finestrino per attirare l’attenzione delle automobiliste in coda al semaforo o in sosta, rischiando d’inverno un colpo di freddo, ma potrà comunicare direttamente in auto. Il funzionamento è molto semplice. Basterà scattare una foto alla targa, il dispositivo individuerà il nominativo all’interno del database e come per magia sarà possibile avviare la conversazione, togliendo anche all’auto l’ultimo privilegio di essere per molti l’ultima spiaggia per godersi un po’ di pace dall’esterno.

Il mondo digitale è riuscito quindi a penetrare anche le carrozzerie delle quattroruote, ma c’è anche una buona notizia per gli amanti della privacy: in primo luogo DiDi rimarrà e sarà disponibile solo in Cina, essendo le regole stradali europee severe riguardo l’uso dei telefonini in automobile e in secondo luogo, oltre ai servizi d’intrattenimento, internet ci offre anche servizi utili come la possibilità di ricevere la quotazione della propria auto usata in tempo reale e senza registrazione sul sito, e di poterla vendere in breve tempo e risparmiando sulle spese burocratiche. Spetta all’utente quindi, scegliere coscientemente il servizio a lui più utile e fare buon uso dei propri dati personali.

Per coloro, invece, che avrebbero tanto desiderato usare le nuove tecnologie d’importazione cinese potranno sempre dare un’occhiata a quelle consentite sul mercato europeo oppure aspettare ancora qualche anno e sperare che la legislazione cambi o che vengano introdotti altri sistemi che possano, però, realmente dare un contributo alla sicurezza su strada.

ADB (Android Debug Bridge) e Fastboot sono due utilità che permettono di inviare comandi da linea di comando al proprio telefono dal computer via USB.

Nello specifico ADB permette di inviare una serie di comandi inclusi, ma non solo, quelli di base di shell Linux più speciale comandi da sviluppatore. Con ADB ad esempio è possibile inviare files al proprio terminale. E’ possibile inviare comandi a terminale acceso o anche quando si trova in modalità recovery. Spesso il comando è utilizzato in congiunzione a procedure di root.

Fastboot permette di inviare comandi al bootloader, ad esempio è spesso utilizzato quando si vuole flashare una recovery custom. Fastboot non è disponibile per tutti i dispositivi, occorre verificare per ogni specifico dispositivo.

E’ possibile scaricare queste due utilità dall’Android SDK ma se non volete scaricare il pacchetto completo dove sono presenti tutti gli strumenti per sviluppare potete scaricare il tool Minimal ADB and Fastboot, creato e continuamente aggiornato da un utente della nota community XDA. Esso contiene solo i 2 strumenti necessari.

In Windows questi due utilità vanno lanciate da linea di comando, occorre quindi posizionarsi dentro la cartella dove risiedono, di default C:\Program Files (x86)\Minimal ADB and Fastboot, altrimenti è possibile impostare per lanciarli da qualsiasi percorso tramite Variabili d’ambiente -> Variabili di sistema.

Per il corretto funzionamento di questi strumenti occorre avere il dispositivo collegato e funzionante via USB, quindi deve essere riconosciuto dal pc.

Occorre quindi installare i drivers ADB e Fastboot per ogni dispositivo:

Google USB Driver per Nexus.

HTC Sync Manager software HTC che include anche i drivers per dispositivi HTC

Supporto LG per scaricare i drivers per dispositivi LG

Supporto Motorola per scaricare i drivers per dispositivi Motorola

Supporto Samsung per scaricare i drivers per dispositivi Samsung

Supporto Sony per scaricare i drivers per dispositivi Sony

Supporto ASUS per scaricare i drivers per dispositivi Asus

In alternativa o comunque per tutti gli altri dispositivi è possibile scaricare i drivers universali.

Per far riconoscere correttamente il dispositivo e utilizzare queste utilità occorre abilitare la modalità Debug USB nel dispositivo: in impostazioni -> info sul dispositivo “tappare” 7 volte sulla voce “Numero build”, in questo modo appariranno le opzioni sviluppatori nel menù delle impostazioni (di default nascoste da Google). Qui dentro è quindi possibile flaggare la relativa voce “Debug USB”.

Queste utilità vengono utilizzati nelle seguenti procedure che consentono poi di installare dei firmware Android modificati (non stock):

– sblocco bootloader (generalmente invalida la garanzia del dispositivo e puà cancellare i dati presenti)
– installazione recovery custom (le più famose sono ClockWorkMod e TWRP)
– ottenimento diritti Super User (root)

I programmi free e opensource più utili ed interessanti del mese di Dicembre:

Freemake Youtube to MP3 Boom è un convertitore per Windows di video Youtube ad MP3, facile da utilizzare, permette di ascoltare in anteprima, scarica in alta qualità

TakeOwnershipPro utility Windows che permette di effettuare facilmente operazioni su cartelle e files dando pieni permessi (ad esempio quando ci sono problemi a cancellare un file)

Pricepirates cerca le offerte migliori in vari marketplace, per Windows

Anvisoft PC Plus è uno strumento all in one per Windows per risolvere i problemi del pc (risolve problemi alle icone desktop, problemi di rete, problemi software e sistema, ottimizzazione giochi, ecc…)

BeeDoctor software per la pulizia del sistema, velocizzazione, antivirus e gestione PC. Per Windows.

DiskBoss è un ottimo strumento per Windows per la gestione dei dischi

SSL Enforcer per qualsiasi browser o app verifica se è presente in alternativa connessione sicura (HTTPS) e ridirige automaticamente. Disponibile sia per Windows che Mac OS X

Oggigiorno essere presenti su Internet è fondamentale ma non tutti hanno le conoscenze tecniche per aprire un sito web.

Se non volete necessariamente rivolgervi a specialisti (web designer e sviluppatori) esistono delle soluzioni a costi contenuti che permettono, a chiunque ne abbia esigenza, di creare un sito web in poco tempo ed in completa autonomia; Wix è una di queste.

Grazie alla sua chiarezza e facilità d’uso la piattaforma permette a qualsiasi tipo di utente di essere immediatamente online.
Wix conta più di 50 milioni di utenti in tutto il mondo ed è tradotto in 11 lingue tra cui l’Italiano.

Wix mette a disposizioni tanti templates, gratuiti e a pagamento, realizzati con moderne tecnologie e ottimizzati per il mobile.
I templates sono comodamente divisi in varie categorie ed è possibile personalizzarli grazie ad un moderno editor online basato su HTML5.

Wix Editor

L’uso dell’editor è immediato: è possibile modificare facilmente le Pagine, il Design, aggiungere elementi (testo, immagini, galleria, multimedia, ecc…), aggiungere app dal market.
Ciò che a mio avviso manca per essere davvero completo è il poter personalizzare a fondo il tema tramite una sorta di editor HTML/CSS integrato nello strumento.
Invece ciò che mi è piaciuto molto è l’anteprima in tempo reale del layout mobile con le opzioni specifiche per personalizzare il Design e l’aggiunta di elementi.
Un altro punto a favore è l’attenzione per il SEO, fondamentali per essere “trovati” dai motori di ricerca.
Infatti, sempre nell’editor, sono disponibili le impostazioni sia di base (titolo del sito, descrizione e parole chiavi) sia quelle avanzate dov’è possibile inserire manualmente i tag META.

Ciò che mi piace di Wix è la sua flessibilità grazie a tante apps pronte all’uso. Nell’app market se ne trovano sia gratis che a pagamento e sono divise in varie categorie. E’ quindi possibile estendere il sito di “base” integrando facilmente nuove funzionalità, ad esempio è possibile aggiungere una live chat, integrare Google Maps, inserire form di contatto, integrare funzionalità sociali e molto altro.
Inoltre grazie a pacchetti Premium è possibile usufruire di importanti features che rendono il servizio davvero completo: utilizzare un proprio dominio personale acquistato presso qualsiasi domain registrar, rimuovere gli annunci Wix, avere larghezza di banda illimitata e spazio memoria aggiuntivo, collegare Google Analytics per ottenere statistiche complete.
Non da ultimo Wix permette anche di avere un proprio indirizzo email personalizzato (fornito da Google).

In conclusione ritengo Wix un buon servizio, adatto per chi vuole creare un proprio sito web personale come portfolio, blog (è possibile switchare da sito a blog nell’editor) ma anche per promuovere il proprio business. Infatti anche chi ha una propria attività la può valorizzare e trovare potenziali nuovi clienti tramite un sito web realizzato con Wix e, per chi ha esigenze di e-commerce, è possibile sfruttare sia le apposite apps che Wix mette a disposizione tramite il market sia effettuare upgrade a pacchetto Premium pensato ad hoc.

Simo blog social

RSS icon Twitter icon Facebook icon

Interessanti




Featured

The Red Lips - tutto ciò che ancora non sapete sul sesso


The Red Lips

Facebook

Twitter

Antipixel