Quanto sono sicuri i tuoi profili sociali?

By | 25 febbraio 2017

La sicurezza informatica è sempre un tema di grande interesse, specialmente con la presenza dei social. Immaginate quali gravi conseguenze può avere se l’account di un vostro profilo sociale viene compromesso da un’altra persona?
I propri dati personali, le conversazioni e tutti i media caricati possono essere rubati.

La sicurezza diventa quindi un tema ancora più importante se si fa utilizzo dei social.
La famosa azienda di sicurezza Malwarebytes ha recentemente pubblicato un interessante articolo Come rendere sicuri i profili sociali?.
Nello specifico vengono analizzate quali opzioni di sicurezza mettono a disposizione Twitter, Instagram, LinkedIn.
Facebook ha un’apposita sezione interamente dedicata alla privacy e sicurezza nel centro assistenza.

Quali sono le buone norme da adottare in generale quando si usa un social network?
Il sito Maketecheasier elenca 5 modi per rendere sicuri i tuoi account sociali.
Nello specifico si raccomanda di abilitare l’autenticazione a due fattori, utilizzare un gestore di password, utilizzare un indirizzo mail separato per le attività sociali, aggiungere il proprio numero di telefono come opzione per il recupero, utilizzare le opzioni relative alla privacy messe a disposizione dai vari social network.

Infine c’è anche da ricordare che nel caso di attività sospette molti social network inviano un avviso all’indirizzo mail con cui si è registrati riportando data e ora, luogo e browser utilizzato riguardo il tentativo di accesso, chiedendo conferma se eravamo noi oppure no.
Nel caso non fossimo stati noi ad accedere verrà richiesto il cambio della password.

Rispondi