Email marketing a costo zero con phpList – parte 2

By | 1 giugno 2017

newsletter

Dopo aver scaricato phpList, effettuato l’upload della cartella “lists” nel proprio spazio hosting, creato un database vuoto, modificato opportunamente il file lists\config\config.php passiamo all’installazione tramite il browser web.

E’ sufficiente andare all’indirizzo http://www.miosito.it/lists/admin/ e seguire la procedura guidata.

Inizializzare il database: inserire il proprio nome, nome dell’organizzazione (non obbligatorio), proprio indirizzo email, scegliere una password con la quale collegarsi alla parte di amministrazione tramite l’utente admin (è importante sceglierne una con più di 8 caratteri altrimenti non si potrà continuare). Una volta che le tabelle sono state inizializzate premere su Continua.

Ci troveremo di fronte alle opzioni di configurazione:

phplist installazione

Qui è possibile completare la configurazione.

Andiamo su Verifica impostazioni, quando verrà chiesto il login inserire admin e la password scelta in fase di inizializzazione.
Qui sono presenti varie sezioni: impostazioni generali, impostazioni di sicurezza, impostazioni reportistica, impostazioni campagna (con le personalizzazioni del footer), impostazioni transazioni (es. messaggio che si riceve in automatico quando un utente si iscrive, ecc…), e diverse altre impostazioni.

Clicchiamo quindi nel menù a lato a destra selezionando Installazione.

Andiamo su Configurazione Attributi. Qui è possibile definire degli attributi.
Ad esempio cliccando su predefined defaults è possibile selezionare alcuni pratici attributi di default come comuni, province e regioni italiane.

Ritorniamo su Installazione e selezioniamo Crea pagine di iscrizione. Qui è possibile creare una pagina per l’iscrizione.
Innanzitutto dal menù a tendina è possibile scegliere l’italiano per definire il file della lingua da utilizzare.
Possiamo modificare il titolo, intro, header, footer, pagina di ringraziamento, testo da mostrare quando la sottoscrizione va a buon fine, testo per il bottone.
Salvare i cambiamenti, la pagina di iscrizione verrà creata.

Ritornare su Installazione.

Come ultima opzione è possibile aggiungere gli utenti, ci sono 3 opzioni: copia e incolla lista di email, importazione tramite upload di un file con email ed infine importazione tramite l’upload di un file in formato CSV.

Sempre sotto Installazione c’è un’altra opzione che non ho menzionato prima, si tratta di Aggiungi liste pubbliche. Essa consente di aggiungere delle liste. Come noterete sono presenti già 2 liste.
Clicchiamo sul bottone Aggiungi lista per aggiungere una nuova lista, verranno chieste delle informazioni di base (sostanzialmente nome della lista e descrizione).

Dopo aver configurato queste opzioni nel pannello di amministrazione è possibile visitare il frontend all’indirizzo http://www.miosito.it/lists dove ogni visitatore potrà iscriversi alla mailing list oppure cancellarsi.

Verrà mostrata la pagina di iscrizione creata in precedenza:

phplist pagina iscrizione

Ritornando nel pannello di amministrazione un’utile voce è l’elenco degli utenti (presente sotto il menù Utenti) dov’è possibile vedere l’elenco di tutti gli utenti.

Inviamo la nostra prima newsletter

Andare nel menù Messaggi e selezionare Invia un Messaggio.
Qui sono presenti gli elenchi dei messaggi inviati, attivi o in bozza.
Cliccare su Nuovo Messaggio.
La spedizione di un messaggio si compone di 5 step:

1) Contenuto. Qui si definisce oggetto della campagna, da chi inviato (di default l’utente creato in fase di inizializzazione di phpList), composizione del messaggio e personalizzazione del footer. E’ anche possibile scegliere di inviare una pagina web piuttosto che un messaggio.

2) Formato. Se inviare il messaggio in HTML oppure plain text. Qui è anche possibile inviare una prova a specifici indirizzi email (separati tramite virgola), ciò è utile ad esempio per verificare che l’invio delle email funzioni correttamente.
Nel caso di errori si raccomanda di verificare le impostazioni nel file config.php relativamente al server SMTP se si è scelto di inviare le email tramite questo modo e non tramite la funzione di invio mail tramite PHP. Si consiglia anche di abilitare il debug per cercare di capire dove riside il problema, è sufficiente impostare quanto segue sempre nel file config.php:

define(‘PHPMAILER_SMTP_DEBUG’, 2);

Quando effettuate l’invio di prova vedrete delle scritte relative al debug in alto.
Per disabilitare il debug commentare la riga o impostare il parametro a 0.

3) Programmazione. Per scegliere gli orari desiderati.

4) Liste. Per scegliere a quali liste inviare il messaggio.

5) Fine. Tra le opzioni presenti è possibile selezionare “Questo è un messaggio di prova”, in questo modo verrà aggiunta l’opzione per cancellare la campagna dalla lista delle campagne attive o terminate.
Premere quindi il bottone Metto il messaggio in coda per l’invio.

A questo punto è possibile premere Elabora coda messaggi per avviare immediatamente l’elaborazione dei messaggi in coda.

Nel registro eventi raggiungibile dal menù di navigazione a destra è possibile vedere lo stato di avanzamento dell’elaborazione.

Andando quindi in Messaggi -> Elenco messaggi visualizzeremo lo stato della nostra campagna:

phplist elenco messaggi

Concludo aggiungendo che esiste anche un plugin per WordPress ed un’estensione per Joomla che consentono di “integrare” phpList con il popolare CMS opensource: Sign Me Up per WordPress e obPHPlist per Joomla.

Rispondi