Recensione modem router FRITZ!Box 7490

By | 16 marzo 2017

Il FRITZ!Box 7490 è un modem router Wireless AC 1750, ADSL2+, Fibra (VDSL) della casa tedesca AVM.
Si tratta di un prodotto di alto valore tecnico e dalle molte funzionalità; offre potenza, stabilità e velocità.
Le antenne sono interne.
E’ dotato di un processore a 600 MHz dual-core con 256 mb di RAM e di CPU separate dedicate alla gestione del WiFI, con 128 MB cache e al controllo delle porte DECT e USB.
Il dispositivo è inoltre dotato di 500MB di memoria flash preinstallata utilizzabile per l’archiviazione di file multimediali o documenti.

Dual band WiFi: Wireless AC a 1300Mbit/s (banda 5Ghz), Wireless N a 450Mbit/s (banda 2.4Ghz).
Ha un comodo pulsante per l’attivazione/disattivazione manuale del WiFi.

E’ possibile utilizzarlo come NAS entry level. Sono presenti 2 port USB 3.0, grazie al server multimediale integrato è possibile utilizzare il dispositivo per la creazione di una rete per la gestione del proprio archivio video e audio, oltre che naturalmente per la creazione di un Cloud Personale, da gestire tramite l’app MyFritz disponibile per iOS e Android.

Offre funzioni di telefonia in modo avanzato: è possibile collegare ben 6 cordless DECT, un telefono tradizionale con cavo ed un fax.
Sono inoltre presenti 4 porte LAN Gigabit / WAN.
E’ utilizzabile anche collegando un modem esterno alla porta WAN.
E’ anche possibile utilizzarlo come modem 3G / 4G collegando chiavetta.

Il “cuore” è il sistema operativo FritzOS che permette di accedere in modo semplice alle tantissime funzionalità del dispositivo.
E’ sufficiente accedere all’interfaccia web dedicata tramite l’indirizzo IP del router.
Consiglio di abilitare l’interfaccia avanzata per accedere a tutte le funzionalità del FRITZ!Box.

Sono presenti varie sezioni:

Panoramica: info e statistiche dettagliate e complete.
Internet: monitor online, dati di accesso, supporto IPv6, server DNS (se si vuole impostare indirizzi DNS alternativi come ad esempio quelli di Google o OpenDNS), informazioni DSL e molto altro.
Telefonia: chiamate, segreteria telefonica, rubrica, fax, ecc…
Rete domestica: schema rete domestica, dispositivi USB, memoria NAS, Media server, Smart Home (ad esempio è possibile gestire/controllare elettrodomestici) ecc…
Rete wireless: impostazioni del WiFi.
DECT: registrazione cordless, ecc…
Diagnosi: avvio diagnosi delle funzioni del FRITZ!Box, Sicurezza.
Sistema: per effettuare backup, aggiornamento del firmware, ecc…

Il FRITZ!Box 7490 offre un firewall Stateful Packet Inspection con abilitazione porte per una navigazione sicura in Internet. Per ogni dispositivo connesso è possibile attivare l’abilitazione delle porte in modo automatico (tramite UPnP) oppure configurarle manualmente. Ciò è fondamentale per vari usi (programmi di file sharing, gaming online).

AVM mette a disposizione anche una serie di app (chiamate FRITZ!App) molto utili e complete per Android ed iOS: MyFRITZ!App (per accedere al FRITZ!Box dal cellulare), FRITZ!App Fon (per collegare il proprio smartphone Android o iPhone via wireless al FRITZ!Box), FRITZ!App WLAN (collega in modo semplice e veloce il tuo dispositivo Android al router wireless), FRITZ!App Cam (trasforma facilmente il tuo smartphone o tablet Android in una webcam), FRITZ!App Media (per gestire comodamente la riproduzione multimediale nella rete domestica), FRITZ!App Ticker (informa delle chiamate perse sia quando si è in casa che fuori).

Insomma si tratta di un prodotto davvero completo e consigliato.

Rispondi