FS-UAE un ottimo emulatore Amiga multipiattaforma

By | 6 novembre 2017

Nostalgici di retro gaming? Se siete in particolare fan del celebre computer prodotto dalla Commodore grazie all’emulatore FS-UAE potrete giocare esattamente ai vecchi giochi creati per l’Amiga.

L’emulatore è disponibile per Windows, Mac OS X e Linux.
L’articolo prende come riferimento la versione per il sistema operativo Microsoft.

Dalla pagina download è possibile scaricare l’installer FS-UAE sia a 32 che 64 bit che include FS-UAE, FS-UAE Launcher e FS-UAE Arcade.
E’ disponibile anche una versione portable, sia a 32 che 64 bit.

Una volta installato il programma è sufficiente lanciare FS-UAE Launcher, in pratica una GUI che permette di configurare facilmente l’emulatore e lanciarlo.

Il primo passo è creare una configurazione. L’operazione è semplice, inoltre il frontend è in italiano.

Per poter emulare i giochi Amiga è necessario installare i file di kickstart per il modello che si vuole emulare.
FS-UAE Launcher ha una comoda funzione per poter importare i kickstart, è sufficiente premere nell’icona in alto a sinistra e selezionare “Importa Kickstarts”. Qui è possibile selezionare la cartella contenente i file kickstart Amiga e cliccare Importa oppure se si possiede un disco di Amiga Forever selezionare il disco/cartella e cliccare su Importa.

E’ anche possibile copiare manualmente i file di kickstart. Sotto Documenti del proprio profilo Windows al primo avvio di FS-UAE verrà automaticamente creata la cartella FS-UAE con varie sottocartelle, tra cui Kickstarts.

Suggerimento:
Se non si possiede un disco di Amiga Forever o i files di kickstart è possibile procurarseli cercandoli in rete.

FS-UAE utilizzerà automaticamente la ROM AROS nei casi in cui:
– la rom kickstart per il modello Amiga in uso non è stata trovata e nessun file kickstart è stato esplicitamente specificato
– quando il file di kickstart è specificato come “interno”

Una volta importati i file di kickstart è sufficiente selezionare il modello Amiga nel launcher e procurarsi i giochi Amiga, tipicamente in formato ADF (Amiga Disk File).
Su “Unità Dischetti” selezioniamo i files ADF da caricare, è possibile copiarli dentro la cartella Floppies che si trova sempre dentro la cartella FS-UAE creata sotto Documenti, ma non è obbligatorio, infatti è possibile selezionarli da qualsiasi percorso valido.

E’ poi possibile selezionare la porta joystick e mouse.

Infine dare un nome alla configurazione e salvarla.

Nel launcher sono presenti molte altre opzioni, queste sono quelle di base necessarie per far funzionare l’emulatore.

Facendo doppio click sulla configurazione o premendo il bottone Avvia è possibile avviare quindi il gioco.
In qualunque momento premendo il tasto F12 si accederà ad un menù attraverso il quale è possibile mettere in pausa il gioco, salvare lo stato attuale del gioco e caricarlo, resettare Amiga, selezionare le opzioni di input (keyboard, mouse…) e selezionare i supporti rimovibili.

Ho provato qualche gioco (nello screenshot il mitico Lemmings) e devo dire che l’emulazione è sempre stata fluida.

Lascio una serie di link utili dove potersi procurare molti giochi Amiga:

AMI Sector One
My Abandonware
Amiga Future
Forum ARENA80
Emuparadise
Games Coffer
Planet Emulation

Rispondi