Risorse ADB, Fastboot e drivers Android

By | 8 dicembre 2014

ADB (Android Debug Bridge) e Fastboot sono due utilità che permettono di inviare comandi da linea di comando al proprio telefono dal computer via USB.

Nello specifico ADB permette di inviare una serie di comandi inclusi, ma non solo, quelli di base di shell Linux più speciale comandi da sviluppatore. Con ADB ad esempio è possibile inviare files al proprio terminale. E’ possibile inviare comandi a terminale acceso o anche quando si trova in modalità recovery. Spesso il comando è utilizzato in congiunzione a procedure di root.

Fastboot permette di inviare comandi al bootloader, ad esempio è spesso utilizzato quando si vuole flashare una recovery custom. Fastboot non è disponibile per tutti i dispositivi, occorre verificare per ogni specifico dispositivo.

E’ possibile scaricare queste due utilità dall’Android SDK ma se non volete scaricare il pacchetto completo dove sono presenti tutti gli strumenti per sviluppare potete scaricare il tool Minimal ADB and Fastboot, creato e continuamente aggiornato da un utente della nota community XDA. Esso contiene solo i 2 strumenti necessari.

In Windows questi due utilità vanno lanciate da linea di comando, occorre quindi posizionarsi dentro la cartella dove risiedono, di default C:\Program Files (x86)\Minimal ADB and Fastboot, altrimenti è possibile impostare per lanciarli da qualsiasi percorso tramite Variabili d’ambiente -> Variabili di sistema.

Per il corretto funzionamento di questi strumenti occorre avere il dispositivo collegato e funzionante via USB, quindi deve essere riconosciuto dal pc.

Occorre quindi installare i drivers ADB e Fastboot per ogni dispositivo:

Google USB Driver per Nexus.

HTC Sync Manager software HTC che include anche i drivers per dispositivi HTC

Supporto LG per scaricare i drivers per dispositivi LG

Supporto Motorola per scaricare i drivers per dispositivi Motorola

Supporto Samsung per scaricare i drivers per dispositivi Samsung

Supporto Sony per scaricare i drivers per dispositivi Sony

Supporto ASUS per scaricare i drivers per dispositivi Asus

In alternativa o comunque per tutti gli altri dispositivi è possibile scaricare i drivers universali.

Per far riconoscere correttamente il dispositivo e utilizzare queste utilità occorre abilitare la modalità Debug USB nel dispositivo: in impostazioni -> info sul dispositivo “tappare” 7 volte sulla voce “Numero build”, in questo modo appariranno le opzioni sviluppatori nel menù delle impostazioni (di default nascoste da Google). Qui dentro è quindi possibile flaggare la relativa voce “Debug USB”.

Queste utilità vengono utilizzati nelle seguenti procedure che consentono poi di installare dei firmware Android modificati (non stock):

– sblocco bootloader (generalmente invalida la garanzia del dispositivo e puà cancellare i dati presenti)
– installazione recovery custom (le più famose sono ClockWorkMod e TWRP)
– ottenimento diritti Super User (root)

Rispondi