Accedi remotamente ai tuoi files e download dei programmi P2P

Di | 18 maggio 2010

E’ possibile monitorare i download dei programmi P2P remotamente tramite delle apposite interfaccie web/plugins. L’utilità è appunto quella di poter tenere sotto controllo da ogni parte ed in qualunque momento i propri programmi P2P. Vediamo quindi come abilitare l’interfaccia web nei software per il peer to peer più popolari:


Emule
Per accedere remotamente via web è necessario abilitare il webserver nelle opzioni e quindi far puntare il browser all’indirizzo http://indirizzoip:4711 (è la porta di default impostata che deve essere aperta se bloccata da router/firewall/proxy).

Vuze
E’ possibile controllare questo client torrent remotamente tramite il plugin Vuze Web Remote.
E’ quindi possibile accedere all’interfaccia web puntando all’indirizzo http://remote.vuze.com/ o http://yourcomputer:9091/ (la porta 9091 deve essere aperta nel proprio router e non bloccata da firewall).

uTorrent
E’ possibile controllare questo client torrent abilitando l’opzione di controllo remoto nelle impostazioni.
Alternativamente è anche possibile utilizzare il progetto ng-torrent-ui.

qBittorrent
E’ possibile controllare questo client torrent abilitando il controllo remoto nelle opzioni del programma -> Interfaccia web.

Suggerimento: se cambiate indirizzo IP in continuazione potete utilizzare servizi quali Dyndns o No-IP per raggiungere il vostro PC tramite hostname.

Rispondi