Registrare flussi video live con VLC

Di | 21 aprile 2018

VLC

VLC non è solo un ottimo media player disponibile per varie piattaforme, ma può anche registrare flussi video live.
Come prima cosa scaricate ed installate l’ultima versione disponibile del programma, se già non l’avete.

La seguente guida è riferita al sistema operativo Windows, ma è valida in buona parte anche per gli altri sistemi operativi.

Per chi non lo sapesse, VLC consente di aprire flussi video live, supporta vari protocolli.
E’ sufficiente andare su Media -> Apri flusso di rete… ed inserire un URL valido, quindi premere Riproduci.
Partirà la riproduzione del flusso video live.

VLC

E’ possibile iniziare la registrazione andando nel menù Riproduzione quindi premere Registra, premendolo nuovamente si interromperà la registrazione.

VLC

La cartella di default dove vengono salvate le registrazioni è la cartella Documenti del proprio profilo, troverete un file con estensione .ts che potrete tranquillamente aprire con lo stesso VLC oppure convertire in altro formato con uno dei tanti software di conversione video disponibili.
Se si desidera cambiare la cartella delle registrazioni salvate basta andare in Strumenti -> Preferenze, selezionare il radio button per mostrare tutte le impostazioni, quindi selezionare Ingresso / Codificatori e scorrere fino a Cartella di registrazione o nome file, qui immettere il percorso completo locale, infine premere Salva.

Facciamo un passo in avanti, supponiamo di non essere davanti al computer e di voler registrare un flusso video ad un determinato orario.
VLC consente, tramite riga di comando, di fare la stessa operazione eseguita precedentemente da interfaccia grafica.

Apriamo un editor di testo, anche il semplice Notepad va benissimo, e scriviamo la seguente stringa:

Salviamo il file dove preferiamo cambiando l’estensione in batch, ad esempio RecordVLC.bat.

Spiegazione del comando:

https://xxxxxx.net – URL del flusso video live
{dst=file{dst=C:\Users\nomeutente\Desktop\record.ts} – destinazione e nome del file (naturalmente da sostituire nomeutente con il nome utente del proprio profilo Windows)
dst=display – fa riprodurre automaticamente il flusso video live quando viene aperto VLC, se volete che si apra VLC senza riprodurre a schermo il flusso video live basta togliere questo parametro
–run-time=30 – indica il tempo di registrazione in secondi
vlc://quit – chiude VLC al termine

Ora apriamo Utilità di pianificazione di Windows da Pannello di controllo -> Strumenti di amministrazione -> Utilità di pianificazione oppure da Esegui e digitare taskschd.msc, premere Invio.
Clicchiamo su Crea attività.
Nel tab Generale diamo un nome/descrizione che desideriamo.
Nel tab Attivazione aggiungiamo la data e ora di inizio di esecuzione dell’attività.
Nel tab Azione specifichiamo il programma/script da avviare, selezioneremo il file RecordVLC.bat che abbiamo precedentemente creato.
Infine clicchiamo ok, verrà creato il task.

Tramite questo semplice modo possiamo schedulare la registrazione di un flusso video live tramite VLC nella data e ora desiderata.

Se vogliamo rendere più completo il batch possiamo aggiungere l’invio di una mail di notifica all’inizio e al termine della registrazione, esistono diverse utilità gratuite che consentono di inviare email utilizzando il protocollo SMTP tramite riga di comando, una delle più complete da utilizzare è SwithMail.

E’ possibile configurare le impostazioni in modo semplice grazie alla GUI e salvarle in formato .XML da passare tramite linea di comando, oppure generare direttamente la stringa completa per la linea di comando.

Di seguito il batch modificato con esempio di invio email utilizzando un account Gmail, ovviamente da sostituire il mittente con il proprio indirizzo Gmail, “passwordGmail” con la propria password e l’indirizzo mail del destinatario.
Attenzione, per consentire l’invio email tramite Gmail è necessario abilitare le App meno sicure nel proprio account Google.

Infine se volessimo spegnere il computer al termine è sufficiente aggiungere il comando per lo spegnimento del PC in fondo al batch:

Sostituire NomeComputer con il nome del proprio computer, avendo impostato il parametro -t 10, il pc si spegnerà dopo 10 secondi.

2 commenti su “Registrare flussi video live con VLC

    1. Simone Autore

      ciao, devi modificare il valore –run-time= mettendo il valore in secondi, in questo caso 9900 che corrisponde a 2h e 45min.

      Rispondi

Rispondi