Mantenere in salute il proprio blog WordPress

By | 7 settembre 2016

Se si ha un blog WordPress self hosted (quindi non ospitato su WordPress.com) è importante utilizzare appositi strumenti per mantenerlo in salute, oltre alle operazioni di base da effettuare sempre (tenere sempre aggiornata la versione del blog WordPress, i temi ed i vari plugin).

Più il blog diventa “vecchio” ed aumentano gli articoli pubblicati più occorre fare manutenzione.
Quando gli articoli diventano molti è difficile tenere sotto controllo i vari link inseriti.
Uno strumento indispensabile (sotto forma di plugin WordPress) è Broken Link Checker, effettua una scansione di tutti i links (immagini comprese) e notifica se non sono più validi / raggiungibili.

Se la vostra libreria dei media inizia ad essere pesante un altro ottimo plugin è WP Smush, ottimizza le immagini riducendone il peso.

E’ importante mantenere in ordine anche il proprio database WordPress. Un plugin completo a riguardo è WP-Optimize, consente varie operazioni di pulizia (revisioni, bozze, commenti di spam e nel cestino, commenti non approvati ecc…) più permette di effettuare l’ottimizzazione delle tabelle del database.

La sicurezza è un tema importante. Expire passwords è un plugin che ricorda agli utenti di cambiare le proprie password regolarmente.

Se si utilizzano gli strumenti forniti da Google verificare periodicamente tramite Webmaster Tools che non ci siano problemi.

Rispondi