Condividi i files in rete senza utilizzare il cloud

By | 13 aprile 2012

I servizi di cloud storage sono sempre più largamente utilizzati per condividere in modo facile e sicuro i propri files/dati in Rete, Dropbox, Amazon S3 e Box.com solo per citarne qualcuno.

Indubbiamente hanno vari vantaggi: possibilità di condividere i files con altri utenti sia privatamente che pubblicamente, sincronizzazione, files disponibili in qualunque momento; ma anche dei svantaggi: occorre tempo e banda per l’upload dei files, i servizi hanno delle limitazioni (es. dimensione massima dei files, dimensione massima dello storage).

Se la vostra necessità è quella di accedere tramite Internet a files presenti sul vostro computer è possibile farlo senza utilizzare i servizi cloud tramite delle soluzioni gratuite.

TeamViewer
è un noto software per il controllo remoto, tra le altre funzionalità ha anche quella di trasferimento files

Tonido
il software permette di creare un proprio cloud personale gratuitamente. E’ multipiattaforma Windows/Linux/Mac ed ha un’interfaccia pulita e gradevole, permette di effettuare la condivisione con altri utenti, permette anche l’accesso dal proprio smartphone, sincronizzazione dei files, è facile da eseguire (non occorre alcuna configurazione), è sicuro (dati criptati utilizzando SSL), possibilità di installare apps che ne estende le funzionalità

DesktopNow (recensione/guida)
un software gratuito recente per Windows che permette di condividere facilmente qualsiasi cartella e averne il contenuto disponibile tramite browser web.
Una volta installato una procedura guidata vi permetterà di creare un account gratuito, selezionare una cartella da condividere e quindi accedere via web tramite l’indirizzo IP locale e la porta (di default viene utilizzata la 140); lo svantaggio è che se l’indirizzo IP cambia ovviamente dovrete utilizzare sempre quello attuale aggiornato (o in alternativa utilizzare un servizio quale No-IP per avere un hostname che punta al vostro indirizzo IP dinamico).

One thought on “Condividi i files in rete senza utilizzare il cloud

Rispondi