VPN cos’è e come configurarla parte 1

By | 29 settembre 2008

VPN (Virtual Private Network) è un tunnel di comunicazione privata e sicura tra due o più dispositivi attraverso la rete pubblica (Internet). Questi dispositivi possono essere un computer con caricato software VPN o un dispositivo particolare come ad es. un router con abilitata questa funzionalità. Permette il computer casalingo di collegarsi alla rete aziendale oppure due computer casalinghi di collegarsi l’un l’altro attraverso Internet.

Sebbene i dati viaggino attraverso la rete pubblica essi sono sicuri in quanto altamente criptati inoltre le VPN monitorano il loro traffico in modi sofisticati che assicurano che i pacchetti non vengano alterati (queste due attività richiedono un uso intenso di CPU).

Il funzionamento della VPN è client-server: esiste un server che può essere hardware o software che funge da gateway, generalmente è sempre acceso e resta in attesa di connessioni VPN.

Per un approfondimento sulle VPN rimando all’ottimo articolo “VPN cos’è” di migliorivpn.it dove trovate spiegazioni esaustive su cos’è e come funziona una connessione VPN.

Esistono diversi linguaggi di protocollo VPN, Microsoft usa PPTP (point to point tunneling), altri sono IPsec tunnel e L2TP. E’ bene ricordare che occorre aprire le porte nel router/firewall in quanto PPTP usa la porta TCP 1723 e il protocollo IP 47 (GRE), L2TP usa la porta UDP 1701 usa la porta UDP 500 e il protocollo IP 50 e 51. NOTA: il numero di protcollo non è il numero della porta.

Esiste anche un nuovo protocollo VPN implementato da Microsoft, l’SSTP (Secure Socket Tunneling Protocol) disponibile in Windows Server 2008 e in Vista SP-1; in questo caso viene utilizzata la porta TCP 443 (SSL).

Altre risorse manualistiche su VPN le potete trovare qui

Nella seconda parte si parla della configurazione del client VPN PPTP in Windows 2k/XP/2003 nonchè di una dimostrazione pratica di test e del software OpenVPN.

2 thoughts on “VPN cos’è e come configurarla parte 1

  1. Pingback: VPN cos’è e come configurarla parte 2 | Simo Blog

  2. Cristiano

    Grazie per l'informazione.

    Vorrei aggiungere un piccolo dettaglio. Per far funzionare la vpn è necessario non ci sia un nat di mezzo.

    Reply

Rispondi