La guerra dei CMS: un’analisi dei 3 content management system più diffusi

In: curiosità|software

14 apr 2011

Quando si parla di sistema di gestione di contenuti (CMS) opensource sono 3 quelli che si contendono la diffusione nel web, ovvero i noti WordPress, Joomla e Drupal.

Ognuno ha le proprie caratteristiche, se si vuole mettere su un progetto web occorre interrogarsi su che tipo di progetto si vuole implementare, cosa implica e quali sono le caratteristiche desiderate; insomma chiedersi quale sia il più adatto a seconda delle proprie esigenze, per questo secondo me non esiste un CMS meglio di un altro.

In generale potrei comunque elencare dei pro e contro di ciascuno.

WordPress è molto user friendly, va bene per blog e siti semplici, buona estendibilità grazie ai numerosi plugins gratuiti, vasta disponibilità di temi.

Joomla è buono per siti medio – piccoli, comunità ed e-commerce, interfaccia semplice, limitazioni per funzionalità complesse, alcuni moduli sono a pagamento, buon supporto temi.

Drupal è il massimo per la flessibilità e personalizzazione, ottimo per sviluppatori, si adatta a diverse esigenze, molti moduli disponibili, meno intuitivo.

Per delle considerazioni più approfondite consiglio di leggere l’ottimo articolo di Comentum (in inglese), e le ottime slides di Marco Barbosa.

Vediamo alcuni dati; in base al report OSCMS del 2010 leggiamo queste statistiche:

download a settimana

WordPress: 983,625
Joomla: 113,836
Drupal: 33,671

CMS utilizzati dai siti web in percentuale

WordPress: 12.9%
Joomla: 2.5%
Drupal: 1.4%

tra i 3 quale risulta il CMS preferito

Joomla: 1105
Wordpress: 278
Drupal: 318

La popolarità crescente di WordPress si evince anche dal seguente grafico di Google Trends, Joomla ha invece avuto un decadimento a partire da metà 2009, mentre Drupal si mantiene stabile ma sempre ad un livello sensibilmente più basso; un altro dato a confermare queste stastistiche è il grafico delle posizioni di lavoro più ricercate, da notare comunque anche l’alta escalation di Drupal.

Altri dati interessanti:

Joomla è presente dal 2005 ed è utilizzato da siti quali Linux.com, TNA Wrestling, Citibank, MTV Networks Quizilla.
Drupal è presente dal 2001, usato da siti quali Ubuntu, Le Figaro, sito della Casa Bianca, Opensource.com.
Wordpress è presente dal 2003, usato da siti quali TechCrunch, blog Playstation, NASA.

E voi quale preferite e perchè?

Contatta Simo blog

Hai una news? Riportala, sarò contento di includerla in Simo blog. Sviluppi software o servizi? Contattami per avviare una collaborazione. Vuoi promuovere il tuo nuovo prodotto / software / servizio? Posso recensirlo, contattami per i costi.

Vuoi essere recensito?

Conosci un sito interessante riguardo software gratuiti/opensource, servizi e apps web, grafica e web design? Notificamelo tramite la form e se lo ritengo interessante potrei linkarlo nei miei articoli.

1 Response to La guerra dei CMS: un’analisi dei 3 content management system più diffusi

Avatar

graziella

aprile 30th, 2011

Ottimo articolo, Joomla cmq penso che sia un cms sicuramente dotato di tanti strumenti rispetto a wordpress anche se cmq ancora per la versione 1.6 c'è poco materiale

Comment Form

Insulti, volgarità, commenti ritenuti privi di valore e/o di natura commerciale verranno modificati e/o cancellati.

Simo blog social

RSS icon Twitter icon Facebook icon

Interessanti






Featured

The Red Lips - tutto ciò che ancora non sapete sul sesso


The Red Lips

Archivi

Facebook

Twitter

Antipixel