Come fare musica professionale gratuitamente o quasi Parte 1

Scrivo questo articolo avendo abbastanza esperienza passata sul produrre musica tramite computer in modo professionale.

E’ possibile realizzare musica ad un livello infinito di creatività e sonorità grazie agli strumenti sia hardware che software attualmente a disposizione.

Un sistema completo incentrato nella produzione musicale è chiamato DAW (acronimo di Digital Audio Workstation).

Esisitono tanti termini nell’immenso mondo del Digital Audio, per imparare di più a riguardo ecco una serie di link a forum ecc… che trattano di questi argomenti:

audio tuts+ (in inglese, vari tutorial audio ben fatti)
KVR forum (in lingua inglese)
Audiomastermind (in lingua inglese, collezione di links audio)
Cubase.it forum
Home studio tecniche per la produzione audio (è presente anche un forum)
musica digitale forum
Home Studio Italia forum

Oltre ad un buon sistema hardware (inteso in senso completo oltre a una scheda audio professionale) esistono software sia commerciali che freeware dai più semplici ai più complessi ognuno con un proprio “ruolo”.

Si possono distinguere delle macro fasi nella produzione di audio digitale, dopo aver effettuato il setup completo della DAW:

– quella che io chiamo di “pre-produzione” dove si definiscono/producono/importano e si preparano (editano) i campioni (samples) e loops di base da utilizzare; molte collezioni sono commerciali, un buon sito di royalty free e stock audio è Audio Jungle

– la fase di “produzione” dove si effettua la vera realizzazione della traccia audio mixando ciò che si è fatto nella fase precedente nonchè si integrano con gli “strumenti” messi a disposizione dai vari software e si applicano effetti

– la fase di “post-produzione” dove si ottimizza la traccia finalizzata (es. aggiustamento equalizzazioni, ecc…)

Nella seconda parte dell’articolo un’elenco di questi software principalmente gratuiti/opensource (in parte anche commerciali ma ad un prezzo comunque contenuto, considerando che i software professionali per la produzione audio generalmente non costano poco!) per i vari S.O. Windows, Linux, e Mac.

Ricevi gli aggiornamenti del blog

Vuoi rimanere aggiornato riguardo gli ultimi articoli pubblicati nel blog? Inserisci la tua email per sottoscriverti alla newsletter!