Guida completa a Serviio

By | 28 settembre 2014

Serviio è un software gratuito multipiattaforma, gira su Windows, Mac, Linux, basato su Java.

Funge da media server DLNA, ovvero permette lo stream di files multimediali (foto, audio, video) a dispositivi connessi alla rete locale (tv, bluray, console da gioco, dispositivi mobili).

Nella pagina delle caratteristiche (features) potete trovare la lista di tutti i files supportati e dei dispositivi compatibili.

Tra le caratteristiche principali si segnalano:

– stream di immagini, audio e video (definizione standard e HD) in formato nativo o transcodificato in tempo reale

– stream di contenuti da risorse online

– estensione delle funzionalità tramite un sistema di plugin

– supporto delle playlist più conosciute

– supporto sottotitoli

– aggiornamento automatico della libreria quando si aggiunge/aggiorna/rimuove files media/metadata

Dopo questa breve presentazione vediamo il funzionamento del software (prova effettuata con Windows 8.1).

Una volta istallato dovreste ritrovare il programma in esecuzione nella system tray (foto 1), altrimenti ricercatelo (foto 2).

Apritelo, comparirà la console di Serviio (foto 3) (come vedete il server risulta in esecuzione e rileva automaticamente tutti i dispositivi compatibili collegati in rete).

Per aggiungere i files è sufficiente andare nella tab Libreria (foto 4).

Da qui è possibile condividere sia cartelle (in locale o remote) sia fonti online, vediamo entrambe.

Per la condivisione delle cartelle è sufficiente aggiungere le cartelle del file system che contengono i propri files multimediali di cui vogliamo effettuare lo stream, e checkare i flag di che tipo si vuole condividere (foto, musica, video), ed infine cliccare su Salva (foto 5).

Sarà quindi sufficiente aprire Serviio dal dispositivo che vogliamo utilizzare per la visualizzazione, ciascuno ha le proprie impostazioni, gli screen si riferiscono ad un HDTV Sony Bravia (foto 6-7).

Sarà presentata una struttura a cartelle effettuata dal programma stesso (foto 8).

All’interno troveremo le risorse condivise precedentemente (foto 9 – 10).

Come accennato è possibile utilizzare anche fonti online come input. Serviio accetta feed RSS, flusso dal vivo, risorsa web (foto 11).

Ad esempio è possibile utilizzare Serviio per vedere tutti i video di Rai.tv e Rai Replay, Mediaset video e del portale La7.it!

E’ sufficiente scaricare ed installare gli appositi ed ottimi script di Andrea Lazzarotto: Rai, Mediaset, La7.

Si tratta di script Greasemonkey (un’estensione per il browser Firefox), volendo è anche possibile utilizzarli tramite Tampermonkey (estensione per il browser Chrome) che aggiungono un’utile barra per scaricare i video da tali siti.

Ma vediamo come utilizzarli insieme a Serviio.

Una volta correttamente installati gli script recatevi nei portali citati e tramite l’apposito bottone verde, visualizzato grazie allo script, copiate il link del video d’interesse (foto 12).

Quindi incollatelo su Serviio selezionando come tipo di fonte Flusso dal vivo, è anche possibile verificare il collegamento funzionante, e assegnategli un nome (foto 13).

Ritornando nella finestra principale come al solito salvate per applicare le impostazioni (foto 14).

Ora potrete godervi il vostro bel video online sul dispositivo di visualizzazione senza dover scaricare niente! (quando Serviio vi presenterà la struttura delle cartelle come da foto 8 questa volta dovrete andare su Fonti Online).

Ma Serviio offre possibilità “infinite”, ad esempio è possibile utilizzarlo per vedere canali in streaming dei noti software SopCast e AceStream, a tal proposito rimando all’ottimo tutorial di Tech Tips.

Per concludere esiste anche una versione Pro a pagamento di Serviio con delle funzionalità aggiuntive.

Album Seervio

15 thoughts on “Guida completa a Serviio

  1. Lazza

    Grazie per aver segnalato i miei script. 🙂

    PS: mi chiamo Lazzarotto. 😛

    Reply
  2. claudia

    serviio con lion osx non si installa, mi dice che : Per aprire “Serviio-Console”, devi installare un runtime Java SE 6, ma non sei connesso a Internet. 1 ho installato java e internet funziona perfettamente mi sapreste aiutare?

    Grazie

    Reply
  3. Giacomo Mellone

    Innanzitutto grazie per la guida 😀
    Non mi è chiara una cosa: mi fermo al passaggio ”Una volta correttamente installati gli script recatevi nei portali citati e tramite l’apposito bottone verde, visualizzato grazie allo script, copiate il link del video d’interesse (foto 12).”
    Non riesco a visualizzare la foto 12 e non riesco a capire come posso copiare il link del video.
    Grazie ancora 🙂

    Reply
    1. Simone

      ciao, grazie per la segnalazione, c’era un problema di visualizzazione della galleria, ora sistemato.
      Una volta installati gli script presenti nel sito di Andrea Lazzarotto (previa installazione delle estensioni Greasemonkey se si usa Firefox e/o Tampermonkey se si usa Google Chrome) dovresti avere il riquadro verde visualizzato proprio sotto la finestra del video in esecuzione sui portali Rai, Mediaset…

      Reply
      1. Giacomo Mellone

        grazie per la risposta,ho installato lo script per la7 dal sito che hai proposto tu.
        Lo script è installato regolarmente,risulta tunzionante quando vado sul sito di la7,ma non mi compare alcun riquadro verde sotto il video :S
        Come faccio? La7 è l’unico canale che mi interessa :S

        Reply
  4. doc oscar

    Salve,
    ho trovato serviio una grande scoperta. Ho però una curiosità: vorrei utilizzarlo per inviare un flusso video ripreso in tempo reale con una videocamera hd. pensate si possa fare?
    grazie

    Reply
  5. Simone Dal Maso

    Ciao,
    ho serviio installato correttamente sul mio mac, ottimo software, però… manchevole per noi italiani… sarebbe bello avere direttamente un plugin per rai reply e mediaset. Per Kodi tanto per dire, ci sono… qualcuno conosce un po’ di java o groovy per scrivere un plugin?

    Reply
  6. Massimo Toni

    ciao, io ho installato correttamente Serviio ma quando lancio Console si apre per una secondo ma poi si richiude.mi sapete dire come mai?

    Reply

Rispondi