Il grande successo dei giochi indie

By | 14 giugno 2011

I videogiochi indipendenti (detti più comunemente indie) sono quelli che non hanno un grande nome/brand dietro il loro sviluppo, appunto realizzati da produttori indipendenti.

Negli ultimi anni stanno avendo un sempre più ampio seguito tant’è che qualcuno ha avuto un grande successo con milioni di copie vendute.

Chi non conosce ad esempio Angry Birds, il famoso gioco dei pennuti e basato sulla fisica nato per dispositivi mobili e successivamente reso disponibile anche per desktop (Windows e Mac). Oppure Minecraft il gioco di costruzioni e scenari infiniti scritto in Java da Markus Persson, conosciuto anche come Notch. Un altro esempio da menzionare è World of Goo, il puzzle game basato sulla fisica.

Questi giochi pur essendo realizzati a basso costo (spesso sono sviluppati con strumenti gratuiti/opensource), pur non essendo basati su motori grafici avanzati e pur non avendo una grande storia dietro hanno riscosso popolarità grazie soprattutto all’idea che c’è dietro.

Il mondo dei giochi indie è sempre in attivo, vengono organizzati prestigiosi contest e manifestazioni come l’Indipendent Games Festival o l’Indie Game Challenge ove i vincitori ottengono importanti riconoscimenti e premi.

Per celebrare i giochi indie è stato realizzato addirittura un film Indie Game: The Movie in uscita quest’anno.

Rispondi