Guida e trucchi Lphant 3.5 parte 1

By | 23 maggio 2008

Questa vuole essere una breve guida ad Lphant, client P2P ormai noto e diffuso che supporta entrambi i protocolli ed2k e torrent in un’unica soluzione, con trucchi e suggerimenti per le impostazioni migliori!

Dopo aver scaricato l’ultima versione del programma, procedere all’installazione come segue:
come requisito di sistema del programma è di avere installato il .NET Framework di Microsoft

1) Accettare la licenza, alla schermata Select components scegliere Custom installation e qui togliere la spunta da Install Advantage advertising support (adaware), procedere con Install
2) Al primo avvio consentire che il programma crei l’eccezione nel firewall di Windows XP/Vista. Scegliere quindi un nick, la propria velocità di connessione Internet e successivamente le cartelle di destinazione dei files in condivisione.
3) Alla sezione Rete mettere il segno di spunta su entrambe le opzioni Connessione automatica, segnarsi le porte TCP e UDP eventualmente poi da “aprire” nella configurazione del proprio modem/router.

La configurazione di base finisce qui, per un’ottimizzazione della velocità, dall’interfaccia del client avviato aprire la finestra di configurazione cliccando su Opzioni, in Main aumentare il numero di connessioni impostando Fonti massime a 500, Connessioni massime a 200 (sia per eDonkey che per Torrent) e Max connections per file su 50.

Altri suggerimenti: Anche Lphant come eMule supporta l’offuscamento del protocollo, per abilitarlo andare in Opzioni/Advanced/Edonkey e mettere il segno di spunta su Use protocol obfuscation with servers when possible.
I client P2P usano un elevato numero di connessioni che potrebbero mandare in crisi il PC o il modem/router per questo è necessario non aumentare troppo i valori predefiniti in Lphant (come descritto poco sopra), se si riscontrano blocchi e/o rallentamenti diminuire il valore del Numero massimo di connessioni nelle Opzioni.

ATTENZIONE – è fortemente consigliato di non installare la nuova versione 4 del client per i seguenti motivi (potete sempre recuperare la vecchia versione 3.51 tra i siti di seguito menzionati):

TiempoLibreSite
Non solo eMule
Non Solo Software Blog
P2P forum Italia

7 thoughts on “Guida e trucchi Lphant 3.5 parte 1

  1. Pingback: Guida e trucchi Azureus 3 parte 1 | Simo Blog

  2. admin Post author

    Ciao Angelo, il wizard non sono altro che delle impostazioni basilari che puoi trovare nelle opzioni del programma

    Reply
  3. massimo

    Ciao. Io ho la connessione con Vodafone internet box…qualcuno mi può consigliare le impostazioni migliori?

    Grazie infinite.

    ciao.

    Reply

Rispondi