3 soluzioni per ospitare contest nel proprio sito parte 2

Dopo aver analizzato nella prima parte il servizio Rafflecopter è ora la volta di PunchTab.

Una volta registrati ed effettuato il login è possibile scegliere tra tre diverse opzioni: Loyalty Program (per aumentare il traffico e invogliare i visitatori a ritornare incentivando con ricompense), Achievements Programs (per aumentare il traffico e invogliare i visitatori a ritornare incentivando con badges), One time giveaway (ricompensare azioni virali, incentivare con giveaway e costruire un traffico considerevole).

Per l’oggetto dell’articolo è stata quindi scelta la terza opzione.

L’interfaccia è semplice ed usabile, con un’ottima anteprima in tempo reale nella stessa pagina.

Per la creazione occorre dare un nome al giveaway, scegliere come i visitatori possono partecipare (via Facebook ed e-mail o solo via e-mail), impostare data di inzio e fine, selezionare il fuso orario, specificare cosa i vincintori otterranno (è possibile aggiungere anche una descrizione ed un’immagine), selezionare metodi extra per far avere più possibilità (seguire un utente Twitter, fare un tweet, aggiungere un commento, diventare fan di una pagina Facebook, Mi piace Facebook, Google +1, porre una domanda, visitare, scaricare, Pinterest).

Per le regole del giveaway PunchTab ha previsto un testo standard, altrimenti è possibile specificare una pagina web.

Salvando il giveaway è quindi possibile scegliere l’ordine degli step da compiere oppure saltare questo passo.

Infine si otterrà il codice da pubblicare nel proprio sito/blog con delle possibilità aggiuntive: aggiungere il giveaway ad una pagina Facebook, inserire un widget in sidebar, effettuare login con Constant Contact per l’esportazione degli indirizzi e-mail al termine del giveaway, possibilità di inserire dove è hostato il giveaway.

Ecco come si mostra il widget al termine. Nella dashboard del giveaway è possibile effettuare varie operazioni quali rieditare il giveaway, duplicarlo, cancellarlo, visualizzare il codice per l’embed.

Al termine del contest si ha una comoda schermata di riepilogo con il totale delle persone che hanno partecipato al giveaway (con la possibilità di contattarle via e-mail), la possibilità di selezionare un vincitore casuale o no, l’esportazione dei dati acquisiti in CSV.

Oltre al piano gratuito PunchTab prevede un piano a pagamento chiamato Grow con 30 giorni periodo di prova ed al costo di 99$ al mese con più funzionalità o un piano personalizzato Expand.

Nella terza ed ultima parte viene analizzato il servizio Promosimple.

Ricevi gli aggiornamenti del blog

Vuoi rimanere aggiornato riguardo gli ultimi articoli pubblicati nel blog? Inserisci la tua email per sottoscriverti alla newsletter!