App e servizi di chat con crittografia

encrypted chat

Non solo WhatsApp e Telegram, esistono diverse app e servizi di chat che supportano la crittografia.
La crittografia End-to-end (E2EE), detta anche punto a punto, consente di crittografare i pacchetti in modo che solo i due nodi comunicanti (chi invia e chi riceve) siano in grado di decriptare, e quindi decifrare, i messaggi inviati attraverso la Rete, i server fungono solo da tramite.

Le due note app di messaggistica permettono di usare questo tipo di crittografia ma non sono le uniche app.

ChatSecure – app per iOS e Android

Crypho – chat mobile collaborativa e scambio files per aziende (piano gratuito per uso personale)

Threema app a pagamento per iOS, Android, Windows Phone

surespot app open source per iOS e Android

Cyph servizio web, non richiede registrazione

Confide app per Windows, Mac, iPhone e Android

Darkwire chat via browser

Bit Chat software per Windows e Ubuntu Linux

Cryptocat software di messaggistica e scambio file disponibile per Windows, Linux e Mac

MEGAchat chat testuale, video e chiamata messo a disposizione dal noto servizio di file hosting

Signal instant messaging e chiamate vocali, app per iOS e Android.

Come potete vedere le alternative sono molte, c’è solo da scegliere!
Queste app e servizi ovviamente diventano utili nel caso vengano utilizzate dai nostri contatti.

Privacy su Facebook: credi di sapere tutto?

sicurezza Facebook

Chi utilizza i social network sa che le informazioni relative al proprio profilo nonché i contenuti postati (status, foto, ecc…) sono dati sensibili e per questo la tutela della privacy diventa una parte fondamentale.

Facebook offre diverse opzioni relative alla privacy, vediamo quali sono.

Innanzitutto è possibile impostare il livello di visibilità per ogni informazione inserita nel profilo così come per i contenuti pubblicati, decidendo quindi se renderle visibili a tutti, solo ad amici o non visibili.

Ogni volta che si usa un’app/gioco collegata a Facebook si viene informati a quali informazioni viene richiesto l’accesso e si può decidere se accettare o meno.

Nelle impostazioni relative alla privacy è possibile decidere chi può vedere le tue cose, chi può contattarti e chi può cercarti.
In Diario e aggiunta di tag sono presenti le impostazioni relative al proprio dario e alla funzionalità di tagging.
Nella sezione Blocco è possibile bloccare una persona, bloccare gli inviti da certe persone, bloccare gli inviti agli eventi da determinate persone, bloccare le applicazioni e le pagine.

Le migliori app Android per la privacy

La privacy nell’ambito delle nuove tecnologie è un argomento sempre importante.
Quando si parla di dispositivi mobili la privacy potrebbe essere facilmente compromessa facendo trasmettere “in background” (per esempio tramite app installate) dati personali ed informazioni sensibili.

Fortunatamente esistono diverse app gratuite che consentono di essere più sicuri, vediamo quali sono le migliori per Android.

Navigazione e uso di app in modo anonimo

così come avviene con il computer nella navigazione Internet si viene identificati tramite il proprio indirizzo IP.
Per questo esistono delle app gratuite che permettono di farvi cambiare facilmente l’indirizzo e rimanere così anonimi; Hotspot Shield VPN e DroidVPN sono due di queste.
Una volta attivata la VPN è sufficiente andare sul sito What is My IP Address e verificarne l’efficacia.

Un’app simile è Orbot utilizza la rete Tor per anonimizzare l’indirizzo IP delle app che fanno uso di Internet.

Impostazioni permessi delle app

esistono diverse app che permettono di settare le impostazioni dei permessi delle app e anche di definire quali dati del vostro dispositivo possono essere accessibili.

OpenPDroid, PDroid 2.0, XPrivacy sono tre di queste app e sviluppate da utenti senior della nota communty XDA.

Un’altra app invece presente nel Play Store e che non richiede diritti root è NoRoot Firewall.

L’app Pri-Fy (richiede root) evita di essere rintracciati via Wi-Fi.

App per nascondere

esistono anche app per tenere nascosti da occhi indiscreti files personali presenti nel proprio dispositivo come per esempio KeepSafe e Armadietto Foto per occultare le immagini e Armadietto Video per occultare i video.

Se invece si vuole nascondere chiamate e messaggi in arrivo è possibile utilizzare aFirewall, quando riceverete un messaggio o una chiamata non verranno notificate.

Infine segnalo Color Note, una popolare app per prendere appunti con l’ottima funzionalità di proteggere le note con password.

Controlla e proteggi la tua rete wireless

Le connessioni wireless in ambiente domestico sono sempre più diffuse, è quindi importante avere un’efficace protezione.

Innanzitutto è possibile controllare se qualcuno si sta connettendo abusivamente alla nostra rete.
Come? Possiamo provare queste diverse strade:

– controllo dal proprio router: entrare nel pannello di amministrazione del proprio router via browser web digitando l’indirizzo ip del gateway; generalmente è presente una sezione di logging, vediamo se qui notiamo indirizzi ip “estranei” al nostro oppure più direttamente se è presente una sezione indicante gli apparecchi collegati

– utilizzare software appositi: programmi come ZamZom Wireless Network Tool o SoftPerfect WiFi Guard monitorano le reti wireless ed elencano gli indirizzi IP connessi in quel momenti

Le misure di sicurezza che si possono intraprendere sono:

– cambiare la password di default del proprio router (generalmente è possibile tramite il pannello di amministrazione via web)

– impostare una criptazione della chiave wireless più sicura (es. WPA2 al posto di WEP e WPA)

– cambiare la chiave wireless impostata di default (non tutti i router lo permettono)

– filtraggio indirizzi MAC (all”interno del pannello di controllo del proprio router è possibile indicare precisamente a quali dispositivi consentire l’accesso al router elencando i MAC, sono gli indirizzi fisici dei dispositivi di rete)

utilizzare il protocollo HTTPS dove possibile

Le migliori soluzioni gratuite per criptazione dati

La sicurezza dei dati personali è un argomento molto importante, vediamo quindi come salvaguardare i propri dati/privacy da sguardi indiscreti attraverso delle soluzioni software gratuite.

VeraCrypt alternativa sicura e aggiornata al noto programma TrueCrypt, supporta sistemi operativi Windows, Mac OS X e Linux (anche 64 bit)

Rohos Mini Drive funziona molto bene con le chiavette USB (ha altre applicazioni per la privacy molto interessanti sempre gratuite quali Rohos Logon Key, Rohos Face Logon)

WinGuard Pro disponibile sia come versione free che premium, per varie versioni di Windows, Vista compreso.

Free Hide Folder per tutte le versioni di Windows

My Lockbox come sopra, supporta anche 64 bit

fSekrit specifico per criptare delle note, per tutte le versioni di Windows

SafeHouse Explorer per Windows XP, Vista, Server, 32 o 64 bit

Ricevi gli aggiornamenti del blog

Vuoi rimanere aggiornato riguardo gli ultimi articoli pubblicati nel blog? Inserisci la tua email per sottoscriverti alla newsletter!