Servizi online e software gratuiti per la compressione di immagini

Può capitare in diverse situazioni di avere necessità di comprimere le immagini senza rinunciare alla perdita di qualità, ad esempio immagini destinate alla pubblicazione web, incorporate in documenti e presentazione, come allegati di posta elettronica, ecc…

Esistono diversi servizi online che offrono questa possibilità, consentono facilmente di comprimere le immagini in vario formato senza perdita di qualità (compressione lossless).

Compressor.io supporta 4 tipi di formati: JPEG, PNG, GIF, SVG.

Kraken.io l’interfaccia web di base è gratuita con delle limitazioni (es. dimensione massima 1mb, scadenza disponibilità online) la versione PRO offre più funzionalità (URL Paster e Page Cruncher, ridimensionamento).

TinyPNG supporta formati .PNG (anche transparente) e .JPG (oltre 20 immagini, 5mb massimo ciascuna), è disponibile anche plugin Photoshop a pagamento.

Compress.photos comprime immagini .PNG e .JPG.

Esistono anche dei software gratuiti per la compressione delle immagini:

FILEminimizer pictures supporta vari formati (JPG, BMP, GIF, TIFF, PNG e EMF), supporto processo batch, per Windows. Nelle impostazioni del programma è possibile spuntare l’opzione per avere l’output lossless.

FileOptimizer per Windows è ottimizzatore di files avanzato, supporta molti formati e usa differenti motori di compressione (sono elencati nella pagina).

ImageOptim per Mac OS X, multilingue.

CaesiumPH compressione JPEG lossless, per Windows e Mac OS X.

Trimage interfaccia grafica e linea di comando, pacchetti disponibili per varie distribuzioni Linux.

i 6 migliori servizi di condivisione foto

Se sei un fotografo o più semplicemente un appassionato di fotografia non dovresti farti sfuggire i migliori servizi web di hosting/condivisione foto.

Flickr

Flickr

Noto servizio di Yahoo che conta ormai oltre 87,000,000 di utenti.

Permette l’archiviazione di 1TB di foto (massimo 200mb per foto, formati JPEG, GIF, PNG e TIFF) e il download dei files originali.

Sono disponibili anche app native per iOS, Android e Windows Phone.

500px

500px

Competitor diretto di Flickr, conta oltre 1,500,000 di iscritti, sta riscuotendo molto l’interesse. Sono disponibili 3 piani, uno gratuito che permette 20 uploads a settimana, store personale per vendere le foto nel market e due piani a pagamento.

Sono disponibili anche app native per iOS e Android.

Ogni foto deve essere meno di 50mb e formato JPEG. Non è previsto il download delle foto originali, ma è possibile comunque scaricarle tramite 3 opzioni.

Instagram

Instagram

Nata come app per iOS e Android e per applicare effetti alle foto, acquisita da Facebook, conta oltre 100,000,000 utenti.

Pinterest

Pinterest

Servizio di condivisione foto e social network, conta oltre 11,700,000.
Non sono noti limiti di upload, l’unico limite è la larghezza delle foto (ridimensionate comunque a 554 pixel massimo).

Sono disponibili anche app native per iOS e Android.

Picasa

Picasa Web Album

Servizio di Google che conta oltre 500,000 utenti.

15GB di spazio di archiviazione gratis, è possibile acquistare ulteriore spazio con diversi tagli/prezzo mensile.

Le foto vengono caricate alla risoluzione standard (massimo 2048×2048), è disponibile anche una modalità full size per i caricamenti da desktop.

Applicazioni native per Windows e Mac.

DeviantArt

Community con oltre 25,000,000 di utenti.
Il piano gratuito prevede 2GB di spazio (quello Premium 10GB), il limite di upload è 30mb per file.
Possibilità di vendere le proprie opere.

I migliori effetti digitali sulle foto

Una serie di effetti molto utilizzati nella computer grafica, su Internet con delle semplici ricerche è possibile trovare vari esempi/guide/tecniche su come realizzarli (generalmente si prende come standard Adobe Photoshop):

sfondo bianco e nero con oggetti/parti a colori
semplice da realizzare tramite maschere collegate ai livelli

sfondo sfuocato
per chi ha una reflex non ha problemi a realizzare questo tipo di effetto, per chi ha una compatta può provvedere digitalmente tramite appositi filtri che simulano lenti DSLR
copyright immagine Scott Stulberg

Bokeh
simile allo sfondo sfuocato ma è possibile definire aree/forme ben precise

HDR
ovvero high dynamic range, ne avevo già parlato in questo mio articolo

Lomo
effetto derivato involontariamente da un difetto di vecchie macchinette russe, per saperne di più consiglio la lettura di questo interessante articolo; in pratica si da alla foto un particolare effetto tramite un’alone nero tutto intorno

conoscete altri effetti interessanti che meritano di essere citati?

Ricevi gli aggiornamenti del blog

Vuoi rimanere aggiornato riguardo gli ultimi articoli pubblicati nel blog? Inserisci la tua email per sottoscriverti alla newsletter!