Come configurare Tor per scegliere il nodo di un determinato paese

Tramite la famosa rete Tor è possibile navigare anonimamente e sicuri nel web. Esistono diversi servizi in rete che sono consentiti e fruibili solo da determinati paesi. Tramite questi semplici passi vediamo come poter utilizzare Tor utilizzando il server del paese che vogliamo e quindi l’indirizzo IP della nostra navigazione tramite Tor sarà specifico di quel paese.

Dopo aver scaricato ed installato tutto il pacchetto Vidalia vediamo i passi (come esempio si è fatto in ambiente Windows):

figura 1: aprire il pannello di controllo Vidalia e una volta connessi alla rete Tor cliccare su “Mostra la rete”.

figura 2: qui comparirà una mappa geografica con i server/nodi a cui siete attualmente connessi, cerchiamone del paese che ci interessa e appuntiamoci i nomi (se eventualmente non fossero disponibili in prima battuta si può ritentare cliccando sul bottone “Ri-carica”). Ovviamente il consiglio è quello di scegliere quelli con più tacche gialle che sono più veloci.

figura 3: ritornare al pannello di controllo Vidalia. Qui stavolta premere “impostazioni”, quindi andare nel tab “Avanzato”. Qui premere su Sfoglia relativamente al file di configurazione.

figura 4: aprire il file “torrc” con un editor di testo.

figura 5: aggiungere le 2 righe come da figura sostituendo server1, server2 ecc… con i nomi che avete preso e quindi salvate e chiudete il file.

Ritornando di nuovo nel pannello di controllo Vidalia stoppate e riavviate il servizio Tor.

Fatto! se volete togliervi la curiosità andate per esempio nel sito http://www.whatmyipaddress.com e vedrete da che paese proviene l’indirizzo IP 😉

KPICASA_GALLERY(Tor)

[METODO 2]

Aprire il file di configurazione torrc e all’inizio del file aggiungere le seguenti 2 righe:

ExitNodes fingerprint1, fingerprint2, fingerprint3

StrictExitNodes 1

Dove per fingerprint1 ecc… andranno sostituiti con valori presi da questa lista cercando di scegliere una velocità recente e ovviamente del Paese che si desidera. Una volta trovato nella lista cliccare sul suo dettaglio e verranno visualizzate una serie di informazioni. Quella che ci serve da aggiungere al file di configurazione è il fingerprint. Si supponga che ad esempio sia: E975 CCE9 EA40 6150 E86C AC17 578A 6974 706C 18B9

Trasformiamolo eliminando tutti gli spazi ed aggiungendo il simbolo del dollaro all’inizio, quindi riferendosi all’esempio riportato: $E975CCE9EA406150E86CAC17578A6974706C18B9

Questo sarà il valore che andrà messo nel file di configurazione.

Ovviamente è possibile specificarne più di uno separati da virgola cosi chè Tor avrà “più scelta” nel raggiungerli.

Una volta modificato il file di configurazione e riavviato il servizio Tor dovreste così esser connessi al nodo scelto nella lista.

Alternativamente a tutta questa procedura può essere utilizzato il browser Mgeni

[AGGIORNAMENTO]

E’ possibile vedere una lista di tutti i nodi tor presenti a questo indirizzo. La lista è molto lunga, si può mettere un filtro, cliccando su “Show Advanced Options” in alto a destra e scegliendo “Advanced Query Options”. Qui scorriamo la finestra fino in fondo e su Advanced Search selezioniamo dalla combo Country Code, lasciamo poi Equals e nello spazio vuoto inseriamo il codice della nazione desiderata, infine premere Apply Options; verranno così mostrati solo i risultati con la nazione corrispondente.

Segnarsi i nomi considerando quelli che hanno migliori parametri come Bandwidth e numero di giorni di Uptime, quindi procedere con la modifica del file torrc come indicato sopra.

Altrimenti piuttosto che specificare un nome nodo è possibile direttamente specificare il codice nazione nel seguente formato, nel seguente esempio l’indirizzo IP di provenienza risulterà tedesco:

ExitNodes {de}

la configurazione manuale per utilizzare Tor attivo nel vostro browser o qualsiasi applicazione che consenta l’utilizzo di proxy è:

localhost : 8118

P.S.: per chi abbia problemi con la visualizzazione di Flash/Silverlight ecc… occorre modificare le impostazioni di sicurezza di TorButton. In Firefox andare in Strumenti -> Componenti Aggiuntivi -> selezionare TorButton e quindi premere Opzioni e togliere il segno di spunta “disabilita i plugin usando Tor”.

Ricevi gli aggiornamenti del blog

Vuoi rimanere aggiornato riguardo gli ultimi articoli pubblicati nel blog? Inserisci la tua email per sottoscriverti alla newsletter!