VPN cos’è e come configurarla parte 2

Configurare una connessione client VPN PPTP in Windows è molto semplice. Creare una nuova connessione tramite di Pannello di controllo / Connessioni di rete / Crea nuova connessione (in Windows 2k/XP/2003) Pannello di controllo / Centro connessioni di rete e condivisione / Configura connessione o rete (in Windows Vista) e selezionare l’opzione Connessione a una rete aziendale e poi quella relativa alla connessione VPN; occorre quindi immettere l’indirizzo IP del server VPN e scegliere un nome per la connessione. Una volta creata la connessione se ci clicchiamo verranno chiesti username e password di autenticazione (ovviamente l’account deve essere preventivamente creato nel server VPN) e da quel momento i due pc saranno connessi come si fosse in una rete LAN (ricordarsi di aprire le porte nel firewall come indicato nella prima parte della guida). Se volete provare una connessione VPN potrete utilizzare il servizio offerto da SwissVPN, potrete fare una prova gratuita con i parametri forniti.

Nel caso in cui il server VPN abbia un indirizzo IP dinamico la problematica che si presenta è quella di dover ogni volta conoscere l’indirizzo IP, in questo caso si potrebbe utilizzare il servizio gratuito DynDNS che permette di associare l’indirizzo Ip (statico o dinamico) ad un DNS (Domain Name System), che consente di tradurre un indirizzo del tipo www.tuonome.it in in indirizzo ip del tipo xxx.xxx.xxx.xxx. In questo modo, durante la configurazione del Client non si dovrà indicare l’indirizzo IP del Server cui collegarsi ma semplicemente un indirizzo internet classico che rimarrà sempre uguale.

Per creare una connessione VPN ci si può affidare anche ad un software opensource multi OS (Windows, Linux, *BSD, Mac OS X e Solaris; un port per PocketPC è in sviluppo) molto conosciuto, OpenVPN una soluzione VPN SSL (non è compatibile con IPSec, L2TP, o PPTP), lo standard per le comunicazioni sicure su Internet. Effettua il tunnel over NAT (quindi funziona anche con Fastweb per esempio) e attraverso firewall senza il bisogno di usare regole esplicite. OpenVPN può essere controllato tramite comoda interfaccia GUI in Windows e Mac OS X.

In questo videotutorial viene spiegato come utilizzare OpenVPN con Windows, mentre in questo tutorial in Linux.

Ricevi gli aggiornamenti del blog

Vuoi rimanere aggiornato riguardo gli ultimi articoli pubblicati nel blog? Inserisci la tua email per sottoscriverti alla newsletter!