Servizi online e software gratuiti per la compressione di immagini

Può capitare in diverse situazioni di avere necessità di comprimere le immagini senza rinunciare alla perdita di qualità, ad esempio immagini destinate alla pubblicazione web, incorporate in documenti e presentazione, come allegati di posta elettronica, ecc…

Esistono diversi servizi online che offrono questa possibilità, consentono facilmente di comprimere le immagini in vario formato senza perdita di qualità (compressione lossless).

Compressor.io supporta 4 tipi di formati: JPEG, PNG, GIF, SVG.

Kraken.io l’interfaccia web di base è gratuita con delle limitazioni (es. dimensione massima 1mb, scadenza disponibilità online) la versione PRO offre più funzionalità (URL Paster e Page Cruncher, ridimensionamento).

TinyPNG supporta formati .PNG (anche transparente) e .JPG (oltre 20 immagini, 5mb massimo ciascuna), è disponibile anche plugin Photoshop a pagamento.

Compress.photos comprime immagini .PNG e .JPG.

Esistono anche dei software gratuiti per la compressione delle immagini:

FILEminimizer pictures supporta vari formati (JPG, BMP, GIF, TIFF, PNG e EMF), supporto processo batch, per Windows. Nelle impostazioni del programma è possibile spuntare l’opzione per avere l’output lossless.

FileOptimizer per Windows è ottimizzatore di files avanzato, supporta molti formati e usa differenti motori di compressione (sono elencati nella pagina).

ImageOptim per Mac OS X, multilingue.

CaesiumPH compressione JPEG lossless, per Windows e Mac OS X.

Trimage interfaccia grafica e linea di comando, pacchetti disponibili per varie distribuzioni Linux.

Scaricare musica in alta definizione gratis

In questi giorni si sta sentendo molto parlare di TIDAL, il servizio di streaming musicale a pagamento che permette di accedere ad oltre 25 milioni di tracce in formato FLAC (Free Lossless Audio Codec) e ALAC (Apple Lossless).

Questi formati hanno la caratteristica di non essere compressi ed avere audio in alta risoluzione.
Tanto per rendere l’idea TIDAL effettua lo stream a 1411Kbps, mentre Spotify 320Kbps (Vorbis) ed iTunes a 256Kbps (AAC).

Se volete rendervi conto della qualità è possibile scaricare gratuitamente musica in alta risoluzione da alcuni siti:

L’etichetta 2l.no offre dei campioni in questo formato, idem l’etichetta Blue Coast Records (occorre registrazione).

Inserendo il proprio indirizzo e-mail è possibile scaricare dei campioni gratuiti da HDTracks.

Ektoplazm invece offre musica di tipo elettronica.

Naturalmente avrete bisogno di un player, ne esistono di diversi, una lista è presente nei links del sito del codec audio.

Ricevi gli aggiornamenti del blog

Vuoi rimanere aggiornato riguardo gli ultimi articoli pubblicati nel blog? Inserisci la tua email per sottoscriverti alla newsletter!