5 consigli per ottimizzare la connessione Internet

Chi usa molto Internet per scaricare, vedere video in streaming o videogiocare in rete è indispensabile essere sicuri di avere una connessione ottimale.

Anzitutto verificare che i valori di download e upload siano fedeli a quanto il proprio provider Internet stabilisce per il vostro tipo di abbonamento.
E’ possibile effuttuare dei test di misurazione tramite il noto sito SpeedTest oppure Pingtest.
Affinchè risulti il più veritiero possibile si raccomanda di mandarlo in esecuzione senza che vi sia altro programma/servizio/dispositivo che usi in quel momento la connessione.

E’ anche possibile scaricare presso il sito dell’AGCOM (Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni) il software gratuito Ne.Me.Sys. per la misura certificata della qualità della connessione ad Internet da postazione fissa.

Una volta appurato che sia ok potete seguire questi consigli che potrebbero migliorare la vostra connessione:

– cercare di evitare di utilizzare la rete per più attività contemporaneamente e di avere più dispositivi connessi che la utilizzano (attenzioni anche alle connessioni di dispositivi non autorizzati)

– preferire la connessione via cavo (ethernet) piuttosto che wireless, ci sono meno dispersioni. La lunghezza massima consentita è di 100 metri e si consiglia sempre e comunque di non farli passare accanto ai cavi della corrente elettrica per evitare interferenze sulla trasmissione dati, inoltre si consiglia di utilizzare sempre un cavo di ottima qualità

– utilizzare DNS che forniscono maggiori performance rispetto a quelli del proprio provider Internet, ad esempio quelli di Google o OpenDNS. E’ anche possibile utilizzare un’utilità portable gratuita per effettuare la misurazione delle prestazioni dei server DNS, si chiama Namebench

– utilizzare, se possibile, un buon router casalingo al posto del router fornito dal proprio provider Internet

– in Windows è possibile ottimizzare i parametri della connessione tramite il programma gratuito SG TCP Optimizer

Come impostare connessione db MySQL remota utilizzando HTTP tunneling

I provider hosting, così come quello che ospita questo sito, forniscono degli strumenti online per la creazione/gestione database (cPanel, phpMyAdmin per esempio). Molti provider generalmente “bannano” l’utilizzo di strumenti per connettersi remotamente al db, ad esempio l’utilizzo di client desktop appositi.

Esiste però un modo di “bypassare” questo meccanismo collegandosi tramite http tunneling. In pratica in questo modo si forza il client ad effettuare una richiesta utilizzando il protocollo http, e quindi la porta tcp 80, e non viene bloccato.

Vediamo come effettuare questo tipo di collegamento con 2 programmi gratuiti, EMS SQL Manager e Navicat Lite.

Con il primo una volta installato bisogna copiare il file emsproxy.php che si trova dove è stato installato il programma all’interno del proprio server web. Fatto questo lanciamo il programma e andiamo nel menu Database e selezioniamo Register Database, qui dobbiamo impostare i parametri di connessione al nostro db MySQL remoto e cosa molto importante mettere il checkbox alla voce “use HTTP tunneling”. Nello step successivo inserire l’url completo dove abbiamo messo il file php uppato e confermare. Inserire quindi il nome del proprio database e premere su Finish.
In questo modo saremmo connessi ad esso e potremmo interagire ed eseguire tutte le operazioni direttamente da client desktop!

Con l’altro programma, Navicat Lite, è lo stesso principio.
Una volta installato posizioniamoci all’interno della cartella e uppiamo il file ntunnel_mysql.php, apriamo il programma e cliccare sul bottone Connection e selezionare MySQL. Nella finestra che apparirà digitare i propri dati, quindi posizionarsi nella tab HTTP e spuntare la voce “Use HTTP tunnel”; inserire quindi l’URL completo del file uppato e dare l’ok (si può anche provare se la connessione funziona cliccando il pulsante Test connection).

Ricevi gli aggiornamenti del blog

Vuoi rimanere aggiornato riguardo gli ultimi articoli pubblicati nel blog? Inserisci la tua email per sottoscriverti alla newsletter!