Cosa sono i bots e perchè vengono utilizzati

Non sapete cosa sono i bots o ne avete solo sentito parlare?
E’ l’abbreviazione di robots e si tratta di programmi che consento di effettuare delle operazioni automatiche in modo massivo. Sono utilizzati per scopi illegali quali:

– aumentare il numero di visite sui siti
– effettuare auto click su banner pubblicitari, link sponsorizzati ecc…
– aumentare vari contatori (es. numero di volte che è stato visto un video)
– generare commenti automatici e spammarli su molti siti/blog
– black hat seo

Inutile dire che questi programmi sono ospitati in siti illegali, potrebbero non essere “puliti” (contenere malware nascosto) ed il loro utilizzo essere pericoloso (chi li usa rischia di essere bannato).

Ovviamente non c’è spiegazione migliore che darne dimostrazione “pratica”, ecco 2 links di forum che forniscono questo tipo di programmi:

http://cheatingnetwork.net/forums/public-bot-exploit-releases
http://thebotnet.com/third-party-bots

Come si può vedere si tratta di programmi creati amatorialmente dagli utenti stessi.

Il funzionamento è semplice, viene simulato il comportamento di un utente come se fosse vero, questo comportamento viene automaticamente replicato per x volte (generalmente sfruttando l’uso di proxy per far comparire ogni volta un indirizzo IP diverso).

Esiste anche un’altra tipologia di bot, forse più conosciuta, ovvero si parla di veri e propri virus/malware che una volta infettati i pc se ne prendono possesso e “silenziosamente” (gli utenti rimangono ignari di tutto) vengono “pilotati” per scopi illegali (es. effettuare attacchi DDOS a siti). Questi computer formano come una grande rete chiamata botnet.

Come bypassare le registrazioni dei forum e leggere gli articoli

Molti di voi conosceranno già il servizio web Bug me not (disponibile anche come estensione Firefox) che permette di trovare account di un determinato sito ed utilizzarli per effettuare il login, quindi bypassando la registrazione, es. tipicamente per leggere articoli privati di un forum.

Esiste un’altro addon per Firefox chiamato User Agent Switcher che permette di cambiare facilmente lo User Agent facendo credere al sito visitato di utilizzare browser IE piuttosto che Firefox piuttosto che Opera ecc…
Ebbene è possibile utilizzare questo componente aggiuntivo per raggiungere lo stesso risultato di Bug me not, ma senza utilizzare nessun account!
Questi contenuti non visibili agli ospiti infatti generalmente non sono bloccati ai motori di ricerca es. Google (per l’indicizzazione).
E’ quindi sufficiente aggiungere lo user agent di Google all’addon Firefox e quindi accedere ai contenuti “simulando” di essere il bot (lo spider) di Google.
Per prima cosa dobbiamo scegliere di creare un nuovo utente user agent dal menu delle opzioni dell’add-on e aggiungiamo quanto segue nella descrizione:

crawl-66-249-66-1.googlebot.com

mentre nel campo user agent:

Googlebot/2.1 (+http://www.googlebot.com/bot.html)

Selezionare quindi lo User Agent appena creato per utlizzarlo (NON è detto che funzioni con tutti i siti)

A questo indirizzo è possibile vedere anche le immagini che illustrano il tutorial.

Ricevi gli aggiornamenti del blog

Vuoi rimanere aggiornato riguardo gli ultimi articoli pubblicati nel blog? Inserisci la tua email per sottoscriverti alla newsletter!