Utilizzare Anti-Adblock Killer per bloccare i rilevatori di Adblock

Anti-Adblock Killer permette di aggirare il blocco dei software di adblocking sempre più presente nei vari siti web.

Molti siti web adottano un meccanismo di rilevamento, tipicamente si tratta di codice Javascript, per verificare se il browser con cui si sta navigando ha un software di AdBlock attivo, che blocca le pubblicità presenti nel sito, il più noto è AdBlock Plus.
In caso sia attivo, generalmente viene mostrata una popup che chiede di disabilitare il software di AdBlock per poter continuare a visualizzare i contenuti presenti nel sito.

Lo scopo di Anti-Adblock Killer è proprio quello di bloccare questi meccanismi di rilevamento presenti nei siti web e consentire quindi di tenere attivo il software di Adblock.

Installazione:

Il funzionamento è molto semplice, basta eseguire gli step elecanti nella pagina Github/Openuserjs che, per comodità, riepiloghiamo di seguito:

1. Come prerequisito occorre avere installato uno ScriptManager nel proprio browser (Greasemonkey per Firefox, Tampermonkey per Chrome, Tampermonkey o Violentmonkey per Opera, Tampermonkey o NinjaKit per Safari, Tampermonkey per Edge).

2. Sottoscriversi alla FilterList presente da Github o sito dell’autore.

3. Installare lo UserScript Anti-Adblock Killer da Greasyfork/Openuserjs/Github/sito autore.

L’autore avverte che non si tratta di una soluzione universale in grado di bloccare tutti gli script Anti AdBlock.

Pubblicità nello smartphone? Suggerimenti per risolvere (e prevenire)

Incappare in fastidiose popup e messaggi pubblicitari tramite smartphone (Android) può essere pericolosamente semplice, basta infatti inavvertitamente un tap di troppo o installare app/giochi in apparenza innocui ma che possono essere nocivi.

Cosa fare se il danno ormai è fatto?

Aprire il browser utilizzato e nelle impostazioni -> Privacy cancellare tutti i dati relativi a cache, cookies, cronologia; molto spesso in questo modo si riesce a risolvere.

Se avete installato delle applicazioni “sospette” dovrebbe essere sufficiente fare prima “Cancella dati” nella gestione delle applicazioni e poi disinstallare le app incriminate, quindi riavviare il dispositivo.

Installare un’app per la scansione e rilevazione di malware/adware come Malwarebytes Anti-Malware (disponibile gratuitamente anche in versione mobile per Android sul Play Store).

Come bloccare preventivamente la pubblicità?

Esistono 2 app efficaci e popolari: Adblock Plus per Android e AdAway.

Entrambi richiedono l’abilitazione di Origine sconosciute in Impostazioni -> Applicazioni (o Sicurezza da versione Android 4.0 e successive) per l’installazione degli APK.

ABP può funzionare su dispositivi rootati e non, mentre per Adaway serve il root.

Su dispositivi rootati è sufficiente installare Adblock Plus ed aprire l’app, quindi dare i permessi di super user quando richiesto.
Su dispositivi non rootati seguire la procedura indicata nell’articolo su Chimerarevo oppure la guida alla configurazione di AdBlock Plus per Android.

AdAway è un ad blocker opensource, scaricabile gratuitamente da F-Droid, utilizza il file hosts per bloccare le pubblicità.

Altrimenti è possibile scaricare dei browser che integrano già la funzionalità di Ad Block come ad esempio Brave Browser e utilizzarlo di default per la navigazione.

3 modi per rimuovere le popup pubblicitarie

Le popup pubblicitarie sono molto fastidiose, con questi 3 metodi potrete eliminarne in gran parte.

Metodo 1 – disabilitazione Javascript

spesso è sufficiente disabilitare l’esecuzione Javascript sul sito che contiene le popups per poter navigare tranquillamente, in particolare consiglio l’estensione Firefox NoScript, NotScript per Chrome e Javascript Blocker per chi usa Safari

Metodo 2 – AdBlock Plus

estensione per IE, Firefox e Chrome
è sufficiente cliccare con il tasto destro sulla popup e selezionare “Block Frame…”

verrà mostrata una nuova regola filtro, è sufficiente bloccare l’intero dominio

Metodo 3 – Strumenti di sviluppo

con gli strumenti di sviluppo di Firefox e Chrome è possibile selezionare l’elemento e quindi eliminarlo (tasto canc oppure tasto destro del mouse -> Delete node)

Ricevi gli aggiornamenti del blog

Vuoi rimanere aggiornato riguardo gli ultimi articoli pubblicati nel blog? Inserisci la tua email per sottoscriverti alla newsletter!