Utilizzare Anti-Adblock Killer per bloccare i rilevatori di Adblock

Anti-Adblock Killer permette di aggirare il blocco dei software di adblocking sempre più presente nei vari siti web.

Molti siti web adottano un meccanismo di rilevamento, tipicamente si tratta di codice Javascript, per verificare se il browser con cui si sta navigando ha un software di AdBlock attivo, che blocca le pubblicità presenti nel sito, il più noto è AdBlock Plus.
In caso sia attivo, generalmente viene mostrata una popup che chiede di disabilitare il software di AdBlock per poter continuare a visualizzare i contenuti presenti nel sito.

Lo scopo di Anti-Adblock Killer è proprio quello di bloccare questi meccanismi di rilevamento presenti nei siti web e consentire quindi di tenere attivo il software di Adblock.

Installazione:

Il funzionamento è molto semplice, basta eseguire gli step elecanti nella pagina Github/Openuserjs che, per comodità, riepiloghiamo di seguito:

1. Come prerequisito occorre avere installato uno ScriptManager nel proprio browser (Greasemonkey per Firefox, Tampermonkey per Chrome, Tampermonkey o Violentmonkey per Opera, Tampermonkey o NinjaKit per Safari, Tampermonkey per Edge).

2. Sottoscriversi alla FilterList presente da Github o sito dell’autore.

3. Installare lo UserScript Anti-Adblock Killer da Greasyfork/Openuserjs/Github/sito autore.

L’autore avverte che non si tratta di una soluzione universale in grado di bloccare tutti gli script Anti AdBlock.

Liberi dalla pubblicità nei siti web con uBlock

Quante volte vi siete ritrovati a navigare su siti web pieni di fastidiose pubblicità di ogni genere da risultare irritanti tanto da far perdere la voglia di continuare la navigazione?
E’ vero che la maggioranza dei siti vivono grazie alla pubblicità ma utilizzare un adblocker è vivamente consigliato per una migliore navigazione.

uBlock è un efficace e leggero Adblocker, in alternativa al noto AdBlock Plus.

Il software è completamente gratis e opensource ed è disponibile per i browser Chrome, Safari, Firefox.

Da test comparativi e dalle opinioni degli utenti tra i due adblocker uBlock è risultato più efficiente in termini di consumo di memoria e anche di pubblicità bloccate.

Ricevi gli aggiornamenti del blog

Vuoi rimanere aggiornato riguardo gli ultimi articoli pubblicati nel blog? Inserisci la tua email per sottoscriverti alla newsletter!