Utilizzare la RAM in più nei sistemi Windows 32 bit

Dopo l’articolo sulla gestione della RAM nei sistemi Windows 32bit e 64bit, vediamo ora come poter utilizzare proficuamente la memoria RAM in “più” che altrimenti verrebbe sprecata.

Tramite il programma Gavotte Ramdisk possiamo creare una memoria di massa composta dalla nostra memoria RAM aggiuntiva, quindi molto veloce.

Utile per poter immagazzinare files temporanei, cache browser, file di paging.

Per prima cosa estrarre l’archivio e lanciare ramdisk.exe. Cliccare su “install ramdisk”: qui occorre configurare le opzioni quali la grandezza del disco, la lettera dell’unità, selezionare “fixed media” e premere il bottone “apply”.

Potete anche uscire dall’utility e come vedrete da Gestione risorse del computer avrete la vostra nuova unità RamDisk.

Per utilizzare il disco come destinazione del file di paging: tasto destro su Risorse del computer -> Proprietà.
Quindi su Avanzate -> Prestazioni.
Relativamente a “memoria virtuale” cliccare sul bottone cambia e selezionate la nuova unità RamDisk.

NOTE: prevedendo un sistema a 4gb di RAM, se l’utility non la riconosce tutta abilitare prima la funzione PAE nel boot.ini (come da articolo linkato) e poi cliccare sul file ram4g.reg presente nell’archivio ed aggiungerlo al registro di Windows seguito da un riavvio del sistema.

[AGGIORNAMENTO]

Alternativamente a Gavotte Ramdisk si può utilizzare VSuite Ramdisk Public edition (sempre gratuita) che ha più funzionalità esattamente come un software professionale di questo tipo. Supporto per Windows 2000 / XP / 2003 32 e 64 bit, il supporto per Vista è nei paraggi

Ricevi gli aggiornamenti del blog

Vuoi rimanere aggiornato riguardo gli ultimi articoli pubblicati nel blog? Inserisci la tua email per sottoscriverti alla newsletter!